Harry e Meghan perderanno 4 milioni di sterline in sovvenzioni, ma il loro "tesoretto" è da capogiro

Meghan Markle e Prince Harry rinunceranno allo status di reali perdendo, di fatto, i finanziamenti della Corona, ma i conti in banca (milionari) dei duchi consentirebbe loro una vita agiata anche senza lavorare

Harry e Meghan hanno dato il via alla scissione dalla famiglia reale. Con l'annuncio a sopresa, avvenuto nella tarda serata di ieri sera (8 gennaio), i duchi di Sussex hanno confermato la volontà di fare un "passo indietro" da doveri e oneri reali e di voler diventare "indipendenti finanziariamente". Una decisione che però non è ancora stata ufficialmente autorizzata da Sua Maestà (che si è detta "delusa" dal comunicato del principe Harry e di Meghan) e che risulta di difficile attuazione, almeno nell'immediato. Per i duchi di Sussex non sarà dunque tanto facile emigrare in Nord America e guadagnare soldi per conto proprio.

Meghan Markle e principe Harry sono entrambi milionari a pieno titolo e "fare un passo indietro" dallo status di reali non li estrometterà del tutto dalla famiglia reale, di cui faranno comunque parte. Per questo molti si chiedono se continueranno ad essere sovvenzionati economicamente da Sua Maestà anche dopo la loro uscita di scena. La fantomatica "transizione", che i duchi di Sussex auspicano si compia entro la fine del 2020, potrebbe richiedere più tempo del necessario.

Rinuncerà il principe Harry al finanziato annuale del padre, il principe Carlo, che si aggira sui 2 milioni di sterline annui? O il duca di Cornovaglia deciderà comunque di sovvenzionare il figlio? Il finanziamento del principe Carlo è cominciato da quando Harry ha assunto un ruolo attivo all'interno della famiglia, iniziando a partecipare alle attività onorarie e benefiche in prima persona e per conto della sovrana. Anche la sovrana sovvenzionerebbe, con una cifra simile, il nipote che riceve, inoltre, uno stipendio annuo di 45 mila sterline dall'esercito britannico in quanto Ufficiale. Secondo quanto riferito dal The Mirror, però, il principe Harry avrebbe un patrimonio stimato di oltre 30 milioni di sterline, molti dei quali ereditati dalla principessa Diana, sua madre, e dalla nonna, la Regina Elisabetta II.

Anche Meghan Markle potrà contare su un cospicuo conto in banca, frutto del lavoro come attrice nella celebre serie televisiva "Suits" (guadagnava 37 mila dollari a episodio) e di altri ruoli in numerosi film americani. Insieme la coppia è valutata oltre 33,5 milioni di sterline, una cifra di tutto rispetto che gli garantirà un futuro roseo anche senza il sostegno finanziario di sua Maestà. Intanto il popolo inglese può gioire dei vantaggi economici che l'addio dei duchi di Sussex potrebbe offrire. L'uscita di scena di Harry e Meghan farebbe risparmiare ai contribuenti inglesi 600 mila sterline annue, costo delle bodyguard del servizio di sicurezza della coppia reale.

Commenti

ulio1974

Gio, 09/01/2020 - 09:54

...interessante scoprire che i pricipi vengono "sovvenzionati" dai genitori, mentre il figlio di una normale famiglia venga "mantenuto".

Ritratto di computerinside

computerinside

Gio, 09/01/2020 - 10:30

Basta co sti reali britannici.Siamo italiani e siamo grazie a Dio una repubblica.

ROUTE66

Gio, 09/01/2020 - 12:13

RIPETO QUANTO GIà SCRITTO,HO INVIDIA COME RODI,SEI UN TARLO CHE CONSUMA DENTRO

timoty martin

Gio, 09/01/2020 - 14:09

Brutto affronto alla Regina che non merita certamente tale comportamento. Troppo facile essere milionari con soldi ereditati e/o non proprio faticosamente guadagnati e poi dire "ciao ciao" per non dover partecipare ai correspondenti doveri. Certamente poco decoroso e poco nobile.

Ritratto di No_sinistri

No_sinistri

Gio, 09/01/2020 - 14:36

La coppia rosso-nera ha davvero stufato. Si facciano la loro vita e non rompano le tasche a tutto il mondo, chissenefrega!

timoty martin

Gio, 09/01/2020 - 16:48

Ora si facciano dimenticare