Joker: Jared Leto geloso di Joaquin Phoenix, tenta di sabotare il film

Jared Leto potrebbe aver cercato di impedire la realizzazione di "Joker", il film successo di pubblico interpretato dall'attore Joaquin Phoenix

Jared Leto avrebbe cercato di impedire la realizzazione del film “Joker”.

Lo riporta il DailyMail, nel sottolineare come l’attore - che ha interpretato lo stesso villain in “Suicide Squad” - abbia cercato in più modi di fermare la pellicola di Warner Bros, interpretata da Joaquin Phoenix e con la regia di Todd Phillips.

Stando ad alcune indiscrezioni, Leto avrebbe cercato di impedire la nascita del film, anche se non ci sono conferme dirette che questo sia accaduto. Le indiscrezioni descrivono l’attore come “alienato e turbato” alla notizia della messa in cantiere di “Joker”.

L’apparizione del Joker di Leto in “Suicide Squad” fu tagliata a dieci minuti e la pellicola oggi raccoglie un misero 27% di consenso della critica su Rotten Tomatoes. Il pubblico affollò le sale nei primi giorni di uscita nel 2015, per poi crollare nel fine settimana immediatamente successivo. Il “Joker” di Phonix ha invece raccolto un discreto 68% di consensi di critica, ma è innegabilmente osannato dal pubblico - sui social network non si parla d’altro da tempo.

Resteranno sicuramente agli annali gli sforzi fatti da Jared Leto per entrare nella parte - inviò un topo vivo a Margot Robbie e dei proiettili a Will Smith, entrambi nel cast di “Suicide Squad”. La pellicola avrà un sequel, ma Leto non è stato confermato, a differenza di Robbie e Viola Davis. New entry nel cast potrebbero essere invece Idris Elba, Nathan Fillion, John Cena e Taika Waititi.

Leto tuttavia sarà nel cinecomic “Morbius”, la cui uscita è prevista a luglio 2020. Intanto è alle prese con la lavorazione di “Little Things” accanto a Denzel Washington e Rami Malek.

Segui già la nuova pagina di gossip de ilGiornale.it?