Kikò difende la ex moglie: ​"Guai a chi mi tocca Tina"

Kikò Nalli spiega di non aver preso in malomodo le dichiarazioni di Tina Cipollari in merito alla sua relazione con Ambra Lombardo e si è espresso in difesa della ex moglie

Sulla sua storia con Ambra Lombardo ne sono state dette di ogni genere, anche dalla ex moglie Tina Cipollari, ma Kikò Nalli continua a difendere quest’ultima da chi la accusa di essere gelosa del padre dei suoi figli.

Ospite della trasmissione radiofonica Non succederà più, Kikò ha voluto difendere Tina dagli attacchi e spiegato: “Tina è molto simpatica, io la adoro, l’ho sempre dichiarato anche nella Casa: guai a chi mi tocca la mia ex moglie”. “Siccome mi conosce profondamente se lei vede che mi avvicino a una persona sa che c’è un motivo e non può fare altro che vederlo in modo positivo poi la televisione crea questo meccanismo – ha aggiunto l’hairtsylist - Io l’ho presa come una critica simpatica. Non abbiamo parlato di questa cosa, devo dire la verità”. Nalli ha spezzato anche una lancia a favore della ex cognata, che ha rivelato che nessuno della famiglia vede di buon occhio Ambra: “La sorella ha fatto delle dichiarazioni dicendo delle cose, come se stesse parlando con me in amicizia, e sono state interpretate in maniera surreale. [...] Io con mia cognata ho un rapporto bellissimo, abbiamo riso insieme dell’intervista. L’abbiamo letta insieme ridendo”.

Insomma, nessuna lite familiare in vista per Kikò Nalli e Tina Cipollari. Anzi, lui ha continuato a difendere la ex moglie: “Io conosco Tina più di qualsiasi altra persona e ti dico schiettamente che Tina non è assolutamente gelosa di nessuno”. “Tina ha una sua storia, una potenza mediatica e televisiva che a lei nulla la tocca – ha continuato - . In comune abbiamo solo una gelosia: quella per i nostri figli. Per tutto il resto, ognuno fa la propria vita”. La storia tra Kikò e Ambra, quindi, sembra non essere ostacolata da nessuno e, per il momento, i due si vedono nel fine settimana e si sono scoperti molto innamorati. Il tempo, poi, farà il suo corso.