Kim Kardashian: la foto del nuovo nato genera polemica

Kim Kardashian aspramente criticata sui social network per una foto: lo scatto ritrae il suo neonato Psalm, un po' troppo coperto nella sua culla

Kim Kardashian nella bufera per una nuova fotografia.

Non si tratta dell’ennesimo selfie senza veli per protestare contro le policy dei social network sulla nudità femminile, ma di uno scatto che ritrae il quarto figlio della regina dei reality, Psalm West, nato da madre surrogata nelle scorse settimane. La foto su Twitter, che appare essere uno scambio di messaggi tra Kardashian e il marito Kanye West, ritrae il piccolo mentre dorme nella culla.

Il problema dello scatto è nel fatto che la culla appare fin troppo piena di coperte e imbottiture. Un vero e proprio pericolo per il neonato, tanto che, come spiega Yahoo, i commenti degli utenti sono stati allarmanti. Più di una persona - tra cui un utente che si è qualificato come medico di pronto soccorso - ha rimarcato come quel tipo di imbottitura potrebbe essere tra le ragioni della cosiddetta sindrome della morte improvvisa del lattante (Sids). La Sids è qualcosa di ancora molto misterioso per i ricercatori, ma si cerca di prevenirla come si può, evitando il fumo in gravidanza o nella camera da letto dove dorme il bambino, oppure evitando che il bambino dorma con troppe coperte o giocattoli, con il rischio che questi lo soffochino.

Kardashian non ha risposto in nessun modo alle critiche, tuttavia una fonte ha raccontato che la star dei social network sia completamente a conoscenza della Sids e quell’immagine sia solo stata creata ad hoc per mostrare il bambino ai fan. Nessun pericolo reale, quindi, per il piccolo Psalm.

Segui già la nuova pagina di gossip de ilGiornale.it?