Kim Kardashian vuole altri due figli?

Kim Kardashian vorrebbe avere due altri figli, oltre ai suoi quattro, ma probabilmente il desiderio non verrà realizzato: ecco la ragione della sua scelta difficile

Kim Kardashian e Kanye West sono molto più sereni da quando è nato a maggio il loro quarto figlio Psalm. Ciononostante non avranno altri bambini, anche se lei ne desidera altri due.

Lo racconta Metro, che spiega come la coppia e Kim in particolare - che in questo periodo si è sottoposta a degli esami, risultati però negativi, per rilevare eventuale lupus - abbiano un atteggiamento maggiormente zen. “Sento - ha spiegato la regina dei reality - che avere quattro figli è molto più zen. Mi sento davvero calma e zen. Sento che si amano davvero gli uni con gli altri. I miei due bimbi più grandi avrebbero litigato ma ora, dacché è arrivato il neonato, tutti vanno d’accordo”.

Il quartogenito di casa Kardashian West è nato appunto a maggio, da madre surrogata - Kim ha un problema di placenta accreta, che ha messo in pericolo la sua seconda gravidanza. La coppia aveva già tre figli: la più grande, North, ha ora sei anni, il secondo, Saint, ne ha tre, mentre a gennaio 2018 è nato Chicago, sempre con la gravidanza per altri, ma, nonostante il desiderio di Kim, non è stato possibile usare la stessa surrogata perché incinta a propria volta, così la coppia è ricorsa a una volontaria del luogo.

A quanto pare, Kim Kardashian vorrebbe avere degli altri figli, altri due per la precisione, ma ha deciso che non ne avrà ancora. La scelta è dovuta al fatto che la donna non vuole trascurare i suoi quattro bambini ed è una donna comunque molto impegnata dal punto di vista della carriera.

Oltre al reality “Keeping Up with the Kardashians”, la prezzemolina del Web è un’imprenditrice di successo nel campo della cosmetica - e al netto di tutti gli impegni lavorativi, preferisce prestare attenzione ai propri figli, come ha dichiarato lei stessa in passato.

Segui già la nuova pagina di gossip de ilGiornale.it?