Lady Diana, il confidente svela i segreti della principessa a Domenica Live

Il coreografo britannico Derek Deane, ospite di Barbara D'Urso, ha raccontato i dettagli e le confidenze di una vita della principessa Diana. Che una volta affrontò anche Camilla

Con lui parlava di tutto. Perché Derek Deane, oltre a essere un ballerino e un coreografo celebre, è stato un amico intimo di Lady Diana. E un suo confidente. Intervistato da Barbara D'Uros, ieri pomeriggio, a Domenica Live, l'artista britannico avrebbe rivelato dettagli importanti della vita della principessa.

Carlo, la sofferenza più grande

Secondo quanto riportato da Tgcom24, tra le sofferenze che più segnarono la vita di Diana Spencer, l'amore del marito per Camilla Parker Bowles: "Quando ha scoperto che Carlo era innamorato di Camilla, poco prima di sposarsi, si è resa conto che le cose non sarebbero andate bene". Secondo il racconto di Deane, infatti, l'amica avrebbe addirittura voluto rinunciare alle nozze , "ma ormai era troppo tardi". E ha aggiunto: "Carlo si è subito innamorato di Camilla e lo è rimasto anche dopo aver sposato Diana". Il coreografo inglese ha spiegato anche di quando la principessa affrontò la donna per chiederle di tirarsi indietro e della risposta che diede Bowles alla principessa: "Tu Carlo ce l'hai già, è tuo marito, sarai la prossima regina d'Inghilterra, cosa vuoi di più?".

L'amore incondizionato per William e Harry

"Ha sofferto di depressione, di bulimia e mi disse di essere arrivata al punto di pensare di suicidarsi", ha spiegato Deane. Che ha spiegato che a fermare il gesto è stato il suo "amore incondizionato per i figli": "Era una madre stupenda. Ha vissuto per i suoi ragazzi, erano la cosa più importante della sua vita. Lei voleva fare cose normali, allevarli in modo naturale, ma era impossbile. Ed è questo che l'ha fatta scontrare con la famiglia reale". L'amico, negli studi di Canale 5, ha però smentito che la principessa si sentisse minacciata "di morte" dai Windsor: "Non penso avesse paura di morire, si sentiva minacciata per quanto riguardava il suo futuro. Era questa la sua preoccupazione".

Gli anni del divorzio

Il ballerino ha poi raccontato lo stato d'animo di Lady D dopo la fine del suo matrimonio: "Si è sentita finalmente liberata. Era determinata a vivere la sua vita. Diana voleva essere amata e voleva un marito che la amasse davvero. Carlo non fu quello. Ha avuto alcuni flirt e ha fatto degli errori, perché credeva che alcuni uomini avrebbero potuto darle quell'amore". Deane, nell'intervista, ha fatto riferimento anche alla relazione che la principessa ebbe con un chirurgo pachistano: "Penso fosse davvero innamorata di lui. La storia è durata due anni, poi è finita e lei è stata male. E quindi, poi, è arrivato Dodi". Dodi Al Fayed, l'ultimo grande amore della sua vita.

Nessun figlio segreto

Il confidente di Lady D ha smentito anche tutti i pettegolezzi legati alla presenza di presunti figli segreti e all'illegittimità della paternità di Carlo: "La sua storia con James Hewitt è iniziata due o tre anni dopo la nascita di Harry, dunque com'è possibile?". Nessun complotto, infine, sulla morte della principessa: "Ci sono così tante teorie, io penso che si sia trattato di un incidente".