L'anti Oscar: il film peggiore di tutti è "50 sfumature di grigio"

I Razzie Awards 2016 premiamo i film peggiori dell'anno e le interpretazioni più disastrose: "50 sfumature di grigio" fa incetta di "pernacchie"

Non ci sono dubbi. Il peggiore di tutti è "50 sfumature di grigio". Al film, tratto dall'omonimo romanzo erotico, vanno i Razzie Awards 2016, le "pernacchie" per le pellicole più disastrose: peggior film dell'anno, peggior attore protagonista e peggior attrice protagonista per Jamie Dornan e Dakota Johnson (premiati anche come peggiore coppia) e peggior sceneggiatura. Insomma, difficile fare peggio. L'adattamento cinematografico del romanzo della scrittrice inglese E. L. James non è stato l'unico film del 2015 a essere salito sul palco di Los Angeles, a poche ore dall'assegnazione degli Oscar.

A "I fantastici quattro" sono stati assegnati invece i premi per la peggior regia (Josh Trank) e quello per il peggior remake.

Nonostante i Razzies siano stati scelti da una commissione ampia di circa 950 membri, provenienti da 21 paesi in tutto il mondo, in passato anche grandi attori sono passati dall'onta della pernacchia: è il caso di Eddie Redmayne, quest'anno candidato all'Oscar per The Danish girl": in passato fu lui a vincere il premio per il peggiore attore non protagonista per "Jupiter Ascending".

Commenti

ilbelga

Lun, 29/02/2016 - 16:15

io l'ho visto, al di la di alcune scene erotiche, ma ha fatto cagare di brutto...

Fjr

Lun, 29/02/2016 - 19:04

Teribbile , meglio 50 sfumature di nero, almeno li si ,quasi ,ride.

Ritratto di giuseppe zanandrea

giuseppe zanandrea

Mer, 02/03/2016 - 10:34

davvero una " boiata pazzesca"