L'ex moglie di R. Kelly raccoglie fondi per le vittime di violenza domestica

Dopo il racconto degli abusi subiti dall'ex ragazza di R. Kelly, Drea Kelly, l'ex moglie del cantante, ha scelto di raccogliere fondi per sostenere le donne vittime di abusi domestici

L'ex moglie di R. Kelly, Drea, non ha intenzione di mandare sprecata la sua esperienza all'interno di relazioni tossiche e violente. A differenza dell'ex ragazza del cantante, Dominique Gardner, che sembra non pentirsi del rapporto avuto con R. Kelly nonostante le molte violenze subite, Drea Kelly si sta impegnando socialmente per migliorare la situazione delle donne che sono vittime di abusi e violenze domestiche.

Il passato week-end Drea Kelly si è diretta all'Isola di Anguilla, nei Caraibi orientali, per prendere parte alla Women's Week. Qui è stata una delle maggiori portavoci del movimento, voluto e organizzato dal Unità di Genere del Ministero dello Sviluppo Sociale.

L'ex moglie di R. Kelly ha avuto così la possibilità di parlare davanti a centinaia di donne al CuisinArt Golf Resort & Spa su ciò che devono affrontare le donne che sono intrappolate in una relazione abusiva. Ma anche del modo in cui si può sopravvivere ad essa e uscirne. Drea Kelly ha inoltre organizzato l'evento A Night with Drea collezionando un totale di 10.000 dollare tra i due eventi con i quali ha aiutato anche le istituzioni che stanno cercando di far partire la prima linea telefonica di supporto per l'abuso domestico.

Le istituzioni dell'Isola hanno parlato del gesto e della donna come di una creatura che: "ha portato un aggiunta di sole nel nostro paradiso tropicale ed ha dato voce a tutte quelle verità sugli abusi che abbiamo sempre tenuto sotto silenzio".


Segui già la nuova pagina di gossip de ilGiornale.it?