Ligabue torna sul set: primo ciak di "Made in Italy"

Luciano Ligabue comincia oggi le riprese di "Made in Italy", il suo terzo film da regista: nel cast anche Accorsi e Smutniak. Posticipata a settembre la tournée musicale in giro per l'Italia

Sono partite oggi le riprese di "Made in Italy" il nuovo film diretto da Luciano Ligabue. È stato lo stesso cantautore ad annunciare il primo ciak con un post pubblicato sulla sua pagina Facebook: "Si comincia", scrive Ligabue, rivelando la trama della pellicola - la terza della sua carriera - e pubblicando una foto scattata sul set che ritrae tra gli altri l'attore Stefano Accorsi.

Prodotta dalla Fandango e Domenico Procassi e distribuita dalla Medusa Film, la pellicola sarà girata tra Reggio Emilia e i comuni di Correggio e Novellara (RE) e a Francoforte. Le riprese dureranno circa sette settimane e del cast faranno parte, oltre ad Accorsi, anche Kasia Smutniak, Fausto Maria Sciarappa, Walter Leonardi, Filippo Dini e Tobia De Angelis.

Il film, che avrà lo stesso titolo dell'ultimo album del cantante di Correggio, racconta "la storia di Riko, un uomo onesto che vive di un lavoro che non ha scelto nella casa di famiglia che riesce a mantenere a stento, ma può contare su un gruppo di amici veri e su una moglie che, tra alti e bassi, ama da sempre. Quando perde le poche certezze con cui era riuscito a tirare avanti - scrive nel post Ligabue - la bolla in cui vive si rompe e Riko capisce che deve prendere in mano il suo presente e ricominciare, in un modo o nell’altro".

Si preannuncia per Ligabue un'estate molto intensa. Infatti al termine delle riprese, previsto intorno all'inizio di agosto, il cantante comincerà a preparare la tournéè musicale che lo porterà in giro per l'Italia da settembre in poi. Tournée che Ligabue ha dovuto rinviare in autunno per un problema alle corde vocali che lo ha costretto a un delicato intervento chirurgico.

Il rocker di Correggio ripartirà il 4 settembre con un concerto al 105 Stadium di Rimini, dopo di che recupererà le date di Lugano, Assago, Roma, Bari, Firenze, Genova, Reggio Emilia, Brescia, Jesolo, Conegliano, Bolzano, Torino, Mantova, Ancona, Pesaro, Padova, Trieste, Bologna e Cagliari.

Intanto, proprio in questi giorni è uscito "Ho fatto in tempo ad avere un futuro", il quarto singolo estratto dall'album "Made in Italy", uscito nel novembre 2016 e balzato immediatamente in testa alle classifiche di vendita. La nuova canzone arriva in radio dopo i precedenti singoli "G come giungla", "Made in Italy" ed "È venerdì, non mi rompete i coglioni".