Mattino Cinque, il fuori onda della Panicucci e la pace con Vecchi

Striscia mostra un fuori onda della Panicucci in cui critica il collega per i tempi della diretta. Poi le scuse e la pace con il conduttore

Piccolo momento di imbarazzo per Federica Panicucci a Mattino Cinque. La conduttrice di fatto è stata "pizzicata" in un fuori onda da Striscia in cui criticava il collega Francesco Vecchi perché si era dilungato un po' troppo in un servizio su Giorgia Meloni a Livorno. La Panicucci nella clip mandata in onda dal tg satirico di Antonio Ricci per la tensione della diretta si è lasciata andare: "Deve chiudere subito, glilo avete detto? Deve chiudere", ha affermato. Poi, mentre il collega andava avanti nella sua finestra sulla campagna elettorale, la condittrice ha ricarato la dose: "Quando a settebre resterai a casa...".

La clip di Striscia di fatto ha creato un piccolo caso diplomatico che è stato prontamente superato con le scuse della stassa Panicucci a Vecchi: "Ieri sera è andato un fuori onda in cui credo di non averti risparmiato nulla. Mi sono arrabbiata talmente tanto che te ne ho dette di tutti i colori, sono umana, dico parolacce. Io chiedo scusa, ho sbagliato, spero che accetterai le mie scuse”. E Vecchi ha archiviato il la vicenda così: "Ci sono rimasto male. In una diretta può succedere di sforare”. Pace fatta e polemiche in soffitta.

Commenti

fumonero

Ven, 16/02/2018 - 22:33

si dovrebbe vergognare non chiedere scusa.

maxfan74

Sab, 17/02/2018 - 10:16

Solo chi non lavora non sbaglia...