Morgan a The Voice: "Loredana Bertè è un nome d'arte"

Il coach del talent di Rai2 fa confusione, ma per fortuna in trasmissione nessuno se ne accorge. Tutti sono distratti dalla bravura del giovanissimo Andrea Bertè

Durante la puntata di The Voice of Italy di ieri 14 maggio, il coach Morgan ha dato spettacolo. Troppo impegnato a “stuzzicare” la collega Elettra Lamborghini, a Morgan è sfuggita una gaffe che ha coinvolto indirettamente la rockstar Loredana Bertè. Ma il web non perdona, e gli attentissimi fan non hanno risparmiato le critiche sui social ufficiali del talent di Rai2.

Il 17enne bergamasco, Andrea Bertè, esibitosi ieri, come è evidente, porta un cognome importante nel mondo della musica, sebbene non sembri essere parente della cantante italiana. Con lei condivide solo un indubbio talento. E allora che Morgan ha detto che i due non potrebbero mai far parte della stessa famiglia, perché quello di Loredana Bertè sarebbe un “nome d’arte”.

Errore: la rockstar all’anagrafe si chiama Loredana Carmela Rosaria Bertè. Probabilmente, il coach ha confuso la cantante con la sorella, la celebre interprete Mia Martini, scomparsa prematuramente. La Martini, il cui vero nome era Domenica Rita Adriana Bertè, infatti, ha raggiunto il successo con un nome d’arte, molto diverso dal suo.

Forse Loredana potrà perdonare lo sbadato coach Morgan, ma i fan no. Sui social sono comparsi molti commenti non proprio gentili sull’accaduto. “Loredana Bertè è il suo vero nome. Morgan è ubriaco?”, recita uno di questi.

Nonostante tutto, la figuraccia è passata inosservata in trasmissione: Andrea Bertè ha conquistato l’attenzione del suo pubblico. Tra i commenti entusiastici dei fan anche quello di un guru della musica italiana, Roby Facchinetti. “Bravissimo Bertè – ha commentato sul profilo Instagram il membro storico dei Pooh-. Questo giovanissimo talento, mio conterraneo, a The Voice ha decisamente spaccato”.

Il 17enne, dopo aver ottenuto il plauso di tutti, giudici compresi, ha scelto di far parte del team di Elettra Lamborghini. “Elettra hai delle bombe (in squadra)”, ha detto Morgan alla collega durante le blind auditions di ieri. Un modo pessimo per esprimere il concetto, ma con un fondo di verità.