Nicky Hilton e James Rotschild, il matrimonio più ricco del mondo

Nozze per due tra gli ereditieri più ambiti: Nicky Hilton, della catena di alberghi di lusso e sorella di Paris, ha sposato James Rotschild, del colosso finanziario

Un matrimonio in cui si uniscono due anime gemelle ma anche due conti in banca tra i più corposi al mondo. Nicky Hilton, erede del proprietario della nota catena di alberghi extralusso nonché sorellina della portabandiera delle ereditiere Paris, ha sposato James Rotschild, figlio del magnate del colosso finanziario. Sono convolati a giuste e ricche nozze a Londra, al Kensington Palace: lei, vestita con un abito Valentino bianco ed elegantissimo, con del pizzo a coprire scollatura e maniche, i capelli biondissimi raccolti sotto il velo e una tradizionale giarrettiera bianca che i paparazzi sono riusciti a beccare sotto l'abito; lui, con un elegante e formale abito grigio scuro. Damigella di lei, la sorella Paris, vestita in un abito romantico e delicato color azzurro cielo, per una volta in seconda fila e non sotto i riflettori. Unico momento in cui, secondo i rumor, la sorella maggiore ha rubato la scena è stato durante il ricevimento, quando Paris ha potuto regalare la propria musica agli invitati: da qualche tempo, infatti, l'ereditiera ha concentrato tutto il suo talento sulla consolle da dj.

Per Nicky Hilton si tratta del secondo matrimonio, il primo era durato solo tre mesi: anche allora sposò un finanziere, Todd Meister, ma i due decisero di separare le loro strade poche settimane dopo. Nicky e James, adesso, sembrano fare sul serio: dopo un fidanzamento durato quasi quattro anni - si conobbero al matrimonio di un'altra fanciulla dal cognome pesantissimo, Petra Ecclestone, con James Stunt - e una proposta arrivata ufficialmente sul Lago di Como, ora hanno deciso di unire le loro strade ufficialmente. Chissà se hanno unito anche i conti in banca.