Nina Moric choc su Favoloso: "Ha toccato Carlos, poi le urla"

Nina Moric a Domenica Live racconta la sua verità su Luigi Mario Favoloso e rivela di aver ricevuto anche minacce durante il periodo della scomparsa del suo ex compagno

Nina Moric è un fiume in piena a Domenica Live e rivela la sua verità sulla sparizione di Luigi Mario Favoloso. È da una settimana che i principali media parlano della misteriosa scomparsa dell'ex gieffino, ormai anche ex della modella croata, e adesso sembra che il puzzle inizi a prendere forma.

Le parole del paparazzo Maurizio Sorge sono state confermate questo pomeriggio dalla bellissima Moric, mentalmente provata dalla situazione che si è venuta a creare da quando è stato dato l'annuncio della sparizione di Luigi Favoloso. "Sono qui per salvaguardare la mia persona. Sono sotto una pressione molto forte", ha detto Nina Moric a Barbara d'Urso, prima di proseguire nel suo racconto. "L'ultima volta che l'ho visto è stato il 19 dicembre, si è arrabbiato per un messaggio e mi ha accusato di tradimento. In questi anni ha avuto attimi di violenza, usava le mani. Violenza fisica e psicologica e quel giorno si è sfogato su di me in modo molto forte per l'ennesima volta. Da lì ho detto basta, si è fatto le valige e se ne è andato", ha proseguito la modella, dichiarando che comunque Luigi Mario Favoloso ha continuato a cercarla anche nei giorni successivi.

Sostenuta nel suo racconto da Barbara d'Urso, Nina Moric racconta dei retroscena ancora più gravi della sua relazione con Luigi Mario Favoloso: "Purtroppo anche Carlos ha subito lo stesso tipo di atteggiamenti. Carlos e Favoloso giocavano anche insieme ma purtroppo una sera, durante un blackout ha toccato mio figlio. Io mi sono messa davanti, urlando, però è riuscito a fare del male a mio figlio. Da lì non ce la facevo più." La modella croata è molto provata durante il racconto e ammette di essersi scusata con suo figlio per il comportamento tenuto da quello che era il suo compagno da tanto tempo: "Mi sentivo in colpa, per la prima volta mi sono sentita davvero in colpa perché non mi sarei mai aspettata una cosa simile." La voce di Nina Moric è rotta dal pianto durante la ricostruzione nello studio di Domenica Live.

Nina Moric è sicura che Luigi Mario Favoloso non sia in pericolo e che la sua sia solo una strategia. La modella ha i suoi motivi per crederlo: "Se mi ha minacciato ieri, sta bene oggi.” Pare, infatti, che nelle scorse ore Nina Moric abbia ricevuto un messaggio molto particolare da parte di un numero di telefono sconosciuto e criptato. "Ho ricevuto una cosa eri sul mio cellulare, una cosa allucinante di un episodio del 2014. Se una persona ha in archivio alcune cose talmente personali, vuol dire che lui ha sempre avuto un piano B." Barbara d'Urso ha cercato di spiegare i fatti, raccontando che a Nina Moric sono arrivate delle immagini privatissime e gravi, che contenevano una minaccia. "Sotto l'immagine c'è scritto: 'Questo è solo l'inizio, vedrai adesso pubblicherò su Twitter. Farò di tutto per rovinarti'." La modella è sicura che si tratti di Luigi Mario Favoloso, visto che le immagini sono state scattate a casa sua.

Commenti
Ritratto di ALCE BENDATA

ALCE BENDATA

Lun, 13/01/2020 - 01:15

Povero Favoloso ma non c'è nessuno che lo difenda? Possibile che le donne per gelosia debbano infangare un uomo?