Pace fatta tra Katy Perry e Taylor Swift: dei biscotti mettono fine ad anni di litigi

La cantante statunitense ha postato una foto sul suo profilo Instagram dove ci sono dei biscotti al cioccolato e la scritta: "Finalmente Pace". La cuoca sembrerebbe essere proprio la collega Taylor Swift

Peace at last”, finalmente la pace. Tra Katy Perry e la collega Taylor Swift è tornato il sereno dopo tante frecciatine, canzoni provocatorie e reciproci dispettucci lavorativi.

La cantante di "I Kissed A Girl" ieri notte ha postato la foto di un piatto di biscotti dall’aspetto molto gustoso, precisamente dei chocolate chip cookies. Il piatto era decorato con della glassa rossa, la scritta “Peace at last” e i simboli della pace tutto intorno. Sotto all’immagine è taggata proprio la ex nemica Taylor Swift, la probabile cuoca di queste prelibatezze. Un dono molto bello che simboleggia la fine di una faida troppo duratura.

feels good @taylorswift

Un post condiviso da KATY PERRY (@katyperry) in data:

Katy Perry e Taylor Swift erano amiche, ma nel 2013 qualcosa si è spezzato. Secondo alcune voci, tutto sarebbe iniziato quando Katy Perry iniziò nel 2012 una relazione con l’ex dell’amica, John Mayer. Il fidanzamento è naufragato in un paio di anni e con lui anche il rapporto tra lei e Taylor Swift. Nel 2013 alcuni ballerini abbandonarono il tour della biondissima cantautrice per lavorare con la collega. La cosa non piacque affatto a Taylor Swift, che in due anni si era vista soffiare fidanzato e collaboratori. La rabbia non sbollì e così l’anno dopo accusò Katy Perry di averla “sabotata”, in un’intervista sulla rivista musicale Rolling Stone. Una vera dichiarazione di guerra.

Le battaglie sono state combattute tra studi di registrazione, concerti ed eventi mondani. Nel 2015 è stata Taylor Swift la prima a pubblicare “Bad Blood”, dedicata proprio a Katy Perry, che rispose a sua volta con la hit "Swish Swish". Non soddisfatta, la bionda cantante pubblicò il suo catalogo musicale su Spotify proprio in coincidenza con l’uscita dell’album “Witness”, nella speranza di distogliere l’attenzione.

Solo nel 2017 è arrivato il primo segnale di distensione: Katy Perry chiese scusa alla collega. “Adesso abbiamo tutti problemi più grandi a cui pensare. Ascolta, io vorrei tanto che questa faida finisse, mi piacerebbe togliere l’astio dai riflettori, davvero, sono stufa”, disse la cantante.

A questo pensiero seguirono i fatti e nel 2018 lasciò un regalo nel camerino di Taylor Swift: un ramoscello d’ulivo, simbolo per eccellenza della pace. La cantautrice apprezzò molto il gesto e depose l’ascia di guerra a sua volta. I rapporti sono diventati sempre più distesi fino a quando qualche giorno fa nella playlist di canzoni preferite del momento di Taylor Swift non è apparsa la nuova hit di Katy Perry, "Never Really Over".

I biscotti, quindi, vengono dopo un lungo cammino di riappacificazione e chiarimento. Il post ha conquistato oltre un milione di like e tantissimi commenti di fan emozionati per questa reunion, che presto potrebbe trasformarsi anche in una collaborazione professionale. “Un vostro duetto potrebbe curare la depressione di molti”, ha scritto un utente. Chissà se le due artiste accetteranno questo consiglio: sarebbe per una buona causa.