Pietro Tartaglione e Rosa Perrotta, slitta la data del matrimonio

Il matrimonio tra Pietro Tartaglione e Rosa Perrotta programmato per l'estate è stato procrastinato a causa della gravidanza imminente

Il matrimonio alle porte di una delle coppie emergenti nel mondo televisivo, Pietro Tartaglione e Rosa Perrotta ha subìto una battuta d'arresto a causa di alcune problematiche sorte. E' stata proprio la candidata sposa Rosa Perrotta che ha annunciato pubblicamente durante l'ospitata al programma di Barbara d'Urso, Pomeriggio Cinque, che il matrimonio non si celebrerà più nella data prestabilita. Durante il corso dell'intervista, rispondendo alle domande della conduttrice, Rosa ha esordito rivelando la triste notizia con una frase che ha destato nel pubblico presente una reazione di sbigottimento e di ilarità generale. Rosa ha pronunciato le famigerate parole ormai assurte agli onori della cronaca rosa: "Non mi sposo più perché Pietro non esiste. Te lo volevo dire".

Rosa Perrotta ha voluto precisare che il matrimonio non è stato annullato, ma solamente rimandato in autunno. Difatti, lei e Pietro dopo un confronto schietto hanno concordato di rinviare la data delle nozze per la condizione fisica in cui versa Rosa, soluzione reputata giusta per entrambi. La motivazione avanzata dalla futura mamma in merito al rinvio delle nozze davanti alle telecamere della trasmissione Pomeriggio Cinque: "Il matrimonio è stato posticipato perché mi sono resa conto che l'avrei fatto sull'altare questo bambino. Dall'inizio c'era qualche problema, ora per fortuna va tutto bene. Ma non sapevo come sarebbe andata, quindi affrontare il matrimonio in queste condizioni non sarebbe stato il caso".

In merito alle voci circolanti riguardo una presunta crisi della coppia, scaturite proprio dalla divulgazione della notizia del rinvio della data del loro matrimonio, si pone subito una smentita, stroncandole sul nascere. Rosa Perrotta, difatti, ha ribadito convinta: "Il bambino nasce i primi di luglio, noi ci sposiamo tra settembre e ottobre". Dunque al bando le chiacchiere velenose, è il momento per la coppia di godersi il periodo più lieto della vita, la nascita di un figlio suggellata dal coronamento del sogno del matrimonio.