Radiogiornale

Non riuscendo quasi mai a trovare una soluzione condivisa e durevole, in Italia anche la classifica dei brani più trasmessa dalle radio non è univoca. Ci sono due agenzie che stilano due differenti classifiche. La «nuova arrivata» è EarOne, società siciliana che monitora i passaggi di brani selezionati da 90 stazioni del territorio nazionale. Quella «storica» è Radio Airplay, con sede a San Marino, che verifica il numero dei passaggi su un panel di 300 emittenti secondo su un algoritmo elaborato da RadioMonitor riconosciuto da IFPI. Sia Radio Airplay che Earone hanno confezionato la classifica dei brani più trasmessi del 2016. Diversi criteri di valutazione ma stesso risultato per quanto riguarda i primi due posti. Sia l'una che l'altra individuano This girl di Kings vs Cookin' on 3 burners come il secondo brano più ascoltato e Can't stop the feeling di Justin Timberlake come in assoluto il più gettonato dalle radio italiane nel corso dell'anno appena concluso. Tra gli stranieri, la parte del leone è dei Coldplay, con addirittura due brani (Up&Up e Hymn for the weekend) e la Lost on you della sorprendente LP. Tra gli italiani, in varia posizione ci sono Jovanotti, Elisa e la coppia JAx e Fedez di Vorrei ma non posto. Però a saltare all'occhio è anche il grande piazzamento di Max Gazzè con il brano Ti sembra normale, che è nono per Radio Airplay e quarto per EarOne. È la conferma che questo cantautore atipico e curioso è stato capace di creare negli anni uno stile immediatamente riconoscibile e assai gradito alle radio. Una dote mica da poco, soprattutto se assistita da una innegabile coerenza musicale.