Renée Zellweger vittima di body shaming: "Umiliata a Londra per il mio aspetto fisico"

L'attrice protagonista de Il diario di Bridget Jones rivela alcune critiche ricevute sul suo aspetto fisico

Oggi è molto amata, soprattutto per il ruolo di protagonista interpretato nel film Il diario di Bridget Jones. L'attrice americana Renée Zellweger ha deciso di confessare ai suoi fedeli fan di essere stata vittima di body shaming, raccontando un particolare aneddoto che sembra averla segnata nel profondo. La Zellweger ha deciso in passato di sottoporsi ad alcuni interventi di chirurgia estetica, al mero scopo di migliorare i lineamenti del viso e, in un intervista concessa all'emittente SiriusXm, l'interprete non ha nascosto di essere stata presa di mira dagli hater, sul suo aspetto fisico.

"Stavano parlando di Hollywood -ha raccontato l'attrice Renée, circa un dialogo avvenuto tra un uomo e due donne, mentre lei viaggiava in metropolitana a Londra- e di quanto siano st**ide le donne di Hollywood, specialmente ‘quella Renée Zellweger. Come ha potuto farlo? Perché mai si è sottoposta ad un intervento estetico come se nulla fosse? (si domanda l’uomo, ndr). Ormai lei non somiglia neppure più a se stessa e non puoi far ciò stravolgendo la tua immagine, perché noi ci aspettiamo che tu rimanga fedele a te stessa'".

La risposta al body shaming

Dopo aver ascoltato le critiche sul suo aspetto fisico in questione, l'attrice ha deciso di mostrarsi alla persona che l'aveva silurata. "A quel punto io ho pensato ‘wow è interessante, comunque la mia fermata è vicina... Così mi sono alzata e sono andata a mettermi vicino alla porta in attesa che si aprisse, mentre l’uomo continuava a parlare di me e di quanto io fossi 'st**ida'. Ad un certo punto, però, lui ha alzato gli occhi, mi ha vista ed ha esclamato ‘Oddio non lo sei! Oddio, tu somigli davvero a te stessa’ e io gli ho risposto: ‘Già, non è divertente?'".

@vulture

Un post condiviso da Renee Kathleen Zellweger (@renee__zellweger) in data:

Commenti

Popi46

Mer, 11/09/2019 - 19:28

Ripreso pari pari da Notting hills, diciamo?