Rocco Siffredi nudo su Le Monde: francesi sotto choc

Sta ricevendo parecchie critiche in Francia il quotidiano Le Monde, che all'interno di "M", uno dei suoi supplementi settimanali, ha deciso di pubblicare una lunga intervista a Rocco Siffredi e alcune foto senza veli del noto attore hard

Rocco Siffredi: una storia davvero lunga”: è con questo titolo allusivo che “M”, supplemento settimanale del quotidiano LeMonde, ha deciso di aprire la copertina del suo ultimo numero. Prima pagina in cui il celebre pornodivo italiano, 52 anni e al secolo Rocco Antonio Tano, si mostra senza veli e con solo le parti intime debitamente censurate.

Ma all'interno delle pagine centrali dell'inserto, dove l'attore hard rilascia una lunga intervista, la necessaria pudicizia da copertina svanisce, cosicché ad accompagnare le parole siano alcune foto di Rocco Siffredi completamente nudo.

Ed è stata proprio questa ostentata nudità – con il pene privo di censure – a far piovere sul quotidiano francese una lunga serie di aspre critiche e di condanne senza possibilità di appello.

Una lunga storia.

Una foto pubblicata da Rocco Siffredi (@roccosiffredireal) in data:

Il caso, montato dalle continue proteste dei lettori, si è espanso a tal punto che la direttrice del supplemento patinato, Marie-Pierre Lannelongue, è dovuta intervenire nel tentativo di smorzare le polemiche. “Abbiamo chiesto al fotografo Matteo Montanari di mostrarci Rocco nella sua interezza, perché Siffredi è dotato di uno 'strumento di lavoro' di dimensioni titaniche che ne hanno fatto e ne fanno un personaggio”, ha spiegato quindi la direttrice di “M”, sostenendo che non era assolutamente intenzione del magazine offendere o provocare i lettori.

Commenti

joecivitanova

Ven, 01/07/2016 - 15:11

..liberté egalité sciocché..!! g.