Sanremo e Celentano? Molto meglio Twitter

Mentre il Molleggiato parlava su RaiUno il web si scatenava su Twitter. L esibizione? Bocciata su tutti i fronti

La tendenza c'è già da qualche anno, ma con la prima puntata di Sanremo 2012 e la grande aspettativa che c'era sulla presenza di Adriano Celentano, il vero protagonista della serata è stato Twitter. Il Molleggiato parlava (o forse sproloquiava) su Rai1 e il web si è scatenato. In pochi minuti "Sanremo" e "Celentano" hanno scalato i top trends mondiali (la classifica delle parole più usate).

A leggere i cinguettii  lo show non è proprio piaciuto. "Banalità", "Qualunquismo", "Sono in imbarazzo per loro", sono i commenti principali.

"Ad ogni frase qualunquista di #Celentano a #Sanremo piove sul bagnato perché si stava meglio quando si stava peggio, ma meglio tardi che mai" scrive Alberto.Microsatira

"Posso andare a fumare una sigaretta? È come se un pazzo furibondo mi avesse attaccato un bottone allucinante fuori dalla stazione", scrive invece Pop Topoi, mentre Laura de Marchi commenta lo scenario di "guerra" inscenata prima dell'arrivo del Molleggiato: "torno dalla cucina e trovo l'apocalisse a sanremo ...qualcuno ha ascoltato le mie preghiere"

Quando Celentano parla di chiudere i giornali cattolici l'effetto sugli spettatori è decisamente diverso: "Dopo #Celentano di ieri, stamani ho comprato due copie di #Avvenire e #Famiglia Cristiana", scrive l'esponente Pd, Enrico Letta, mentre Marco Stizioli scrive: "Ma chi dovrebbe chiudere #Avvenire e #FamigliaCristiana ? Lo Stato? Tipo censura del regime fascista? #Celentano #Sanremo" e Luciano Gandini aggiunge: "Avvenire, Famiglia Cristiana, Corriere della Sera, WSJ... Ma #Celentano guarda le figure, vero? #Sanremo".

L'apice dei commenti si raggiunge quando dalla platea Pupo contesta (come da copione) Celentano inscenando una messiscena che qualcuno definisce "recita delle medie". "Nel quarto d'ora di #sanremo che ho visto ho ammirato #Morandi #Celentano #Pupo #Canalis in un'interpretazione da Oscar: altro che la Streep", scrive Girolamo Calcara.

Dopo un'ora la noia prevale: "Ma c'è Celentano da 1 ora o hanno fatto un tatuaggio alla mia televisione? #Sanremo #celentano", dice David Di Tivoli. E qualcuno si chiede se non sarebbe il caso che tornasse a cantare, mentre Beppe Beppetti aggiunge: "#Sanremo ma cantano anche?"

Non poteva mancare poi il riferimento all'attualità. In molti si chiedono se lo spread schizzerà in alto, almeno oltre i 500, quando Celentano inizia a parlare di Grecia. Il Conte Max scrive: "Leggendo i vostri commenti su Sanremo penso che domani risalirá lo spread o_O", mentre Luca Socionovo aggiunge: "Tra l'altro dopo 'sta cosa neanche Monti riuscirà a salvarci dallo spread... #sanremo"

Alla fine il sospetto che le gote rosse di Celentano non siano dovute al caldo dei riflettori: "Farneticazioni è ubriaco e non capisco l'attacco alla chiesa . La beneficenza e la carità si fa in silenzio", scrive Innocenzo Infantino, mentre Sa,diminutivo di... sottolinea: "Abbiam messo su rai1: Pupo trolla,Celentano è ubriaco.Teatrino da quattro soldi. #sanremo #orrore"

A parte il picco raggiunto durante l'esibizione di Celentano, l'intera serata è stata commentata su Twitter. E alcuni post sono davvero divertenti. Ospiti e cantanti, il web non risparmia nessuno: "Ma al posto di Rocco Papaleo non potevano portare Cetto La Qualunque? Almeno il Pilo lo portava lui. #Sanremo", scrive Giuseppe Guerrasio.

Twitter: @clarissagigante

Annunci