Sanremo, l'indiscrezione: "Carlo Conti si è rifiutato di baciare Mika"

Finito il Festival di Sanremo le polemiche sembrano non placarsi. Il settimanale Chi rivela che durante la serata di giovedì 9 febbraio Mika avrebbe dovuto baciare in bocca Carlo Conti, ma il direttore artistico non ha voluto

Il Festival di Sanremo è terminato da qualche giorno, ma le polemiche sembrano non volersi placare, questa volta a lanciare un'indiscrezione è il settimanale Chi.

Stando a quanto riportano i siti di gossip, la serata di giovedì del Festival sarebbe dovuta andare in modo diverso. Ma facciamo un passo indietro. Durante la seconda serata del Festival della canzone italiana (quindi martedì sera, ndr), tra i super ospiti è salito sul palco dell'Ariston Robbie Williams. Il cantante, dopo aver emozionato con le sue canzoni, ha baciato in bocca Maria De Filippi sotto gli occhi increduli di Carlo Conti e del pubblico.

Di questo bacio se ne è parlato parecchio, anche Maurizio Costanzo ha detto la sua. Ma ecco che arriva il giovedì sera quando il super ospite è Mika. E se molti di voi si sarebbero aspettati un bacio tra il cantante libanese e Carlo Conti, si sono subito dovuti ricredere.

Ora il settimanale Chi, rivela che giovedì sera al Festival di Sanremo sarebbe dovuto scattare un bacio tra Carlo Conti e Mika. Scrive Libero, "Carlo Conti avrebbe dovuto baciare il super ospite Mika in risposta al bocca a bocca tra Maria De Filippi e Robbie Williams. Un bacio gay che non c'è mai stato: 'Il conduttore si è rifiutato', scrive Chi".