Sanremo, Maria De Filippi: "Ringrazio Mediaset per la libertà"

Dopo l'annuncio della sua presenza alla 67° edizione del Festival, la conduttrice di Canale 5 ringrazia l'azienda in cui lavora da anni

"È motivo di orgoglio per me partecipare al Festival di Sanremo. Ringrazio Mediaset, in particolare Pier Silvio Berlusconi, perché mi conferma la totale libertà da anni nello scegliere che fare e dove". Così Maria De Filippi nella conferenza stampa dal Teatro del Casinò di Sanremo in vista del 67° Festival della canzone.

La regina degli ascolti televisivi è seduta accanto Carlo Conti, direttore artistico e per la terza volta conduttore della rassegna, quest'anno in programma da martedì 7 a sabato 11 febbraio. Alla destra della De Filippi c'è il direttore di Rai1, Andrea Fabiano, al suo esordio con questa complessa macchina che rappresenta un punto di forza della Rai.

La De Filippi racconta poi il momento in cui ha annunciato all'azienda la sua decisione: "Pier Silvio Berlusconi era molto tranquillo, lui è molto sereno nel rapporto con me. Quando mi ha quindi chiesto se mi sarebbe piaciuto essere a Sanremo e gli ho risposto di sì, a quel punto mi ha detto di fare quel che volevo fare, cioè mi ha dato massima libertà". Una conversazione che Maria De Filippi ha definito come assolutamente tranquilla, ed anche breve - "sarà stato tutto 3 minuti" -, a conferma dell'ottimo e consolidato rapporto tra lei e Mediaset. "Da anni si capisce che Mediaset non ha alcun problema con Sanremo...", ha aggiunto la popolare conduttrice.