Santori da Fazio: "Sardine nemico numero uno del populismo". Ma il web insorge

Ospite a "Che Tempo Che Fa", il leader delle sardine Mattia Santori ha risposto alle domande di Fabio Fazio restando però sul vago riguardo alla posizione politica del neo movimento, cosa che non è piaciuta al popolo del web

Nella puntata di domenica 1 dicembre,di Che Tempo Che fa, Fabio Fazio ha invitato alcuni rappresentati del movimento delle sardine. Erano presenti Roberto Morotti, Giulia Trappoloni, Andrea Garreffa e l’ormai noto Mattia Santori, che si è fatto ancora una volta portavoce del movimento. Durante l’intervista Santori ha affermato: “Il messaggio potente è stato proprio questo: con una semplice sardina siamo diventati il nemico numero uno del populismo di destra, non solo in Italia ma anche in Europa. Lo si vede da quanto siamo attaccati sul web".

Ma tra la domande del conduttore, non poteva mancare quella che ultimamente si stanno facendo tutti e cioè:“Ma tu sapresti per chi votare alle politiche?". Il bolognese, che dalla sua nascita, ha sempre sostenuto che quello delle sardine è un movimento di protesta contro l’odio e apartitico, non ha risposto in mondo chiaro, suscitando perplessità nel pubblico del web. “Negli ultimi anni non è sempre facile identificarsi”, afferma Mattia Santori, che prosegue: “Quello che però ci diciamo sempre noi è che l’elettore ha il grande diritto di saper scegliere ma ha il dovere di informarsi. Forse negli ultimi tempi siamo stati troppo a casa a criticare e non ci siamo veramente informati. E come dice qualcuno, se la politica non ha mai meriti, non avrai mai demeriti. A un certo punto bisogna che qualcosa gli riconosciamo”.

Una risposta vaga, quella del leader delle sardine, che non è sfuggita ai naviganti del web. In tanti si sono ritrovati su Twitter per esprimere il loro dubbio su quanto (non) affermato da Santori, che ha fatto emergere ancora una volta, come il neo movimento non possieda evidentemente idee concrete. “Ma sto tipo ha il nulla il testa ..non ha detto nulla è contro gli slogan e poi parla solo per slogan irrazionalità contro razionalità populismo con antipopolismo...un consiglio..studia studia studia!!!”, commenta un utente su Twitter. E ancora: “Soluzioni ai problemi di questi personaggi??? Mi pare nessuna! Ah scusate ....cantare BELLA CIAO”, “Ma quale credito ogni volta che apre bocca non si capisce nulla di quello che dice da che parte sta si è capito l'unica cosa che ho capito è che contro Salvini invece che contro il governo per i disastri che hanno fatto”.

Ma Fazio continua ad incalzare il giovane bolognese, chiedendogli se un giorno avranno intenzione di fare politica e se “rispetto ai problemi concreti, all’agenda attuale della politica, avete delle posizioni”. E anche stavolta la risposta di Santori appare decisamente "nebulosa": “Oggi a Taranto è stato un banco di prova importante, perché era molto a rischio la sardinata. Senza avere soluzioni, noi abbiamo sempre detto che ci riconosciamo nella complessità della politica. Riconoscere che ci sono problemi complessi che non saranno risolti da slogan. Non dal prima gli italiani”.

Commenti
Ritratto di Giusto1910R

Giusto1910R

Lun, 02/12/2019 - 13:51

Il leader delle sardine Mattia Santori é la persona meno spontanea e più impostata che mai sia apparsa nei firmamento dei fantocci prodotti dalla cultura di sinistra. E' molto triste constatare che giovani e meno giovani siano cooptati da un collante anti Salvini e non da idee politiche finalizzate al benessere ed alla gestione democratica dall'Italia.

GioZ

Lun, 02/12/2019 - 13:52

Santori si dimostra già un grande politico, lo si capisce da come evita chiarimenti espliciti. Furbacchione! Hai imparato dai calciatori, vero?

Brutio63

Lun, 02/12/2019 - 13:57

Penoso mediocre populista rosso! Emblema del momento di grande scarsezza in cui si trova l’Italia DIETRO ALLE SARDINE. Come segnala la giornalista ricercatrice Francesca Totolo, “Le sardine non sono un “movimento apartitico". Ecco da chi è amministrata la pagina dei "pescetti" di Milano: - Fabio Cavallo, esponente della Rete nazionale antifascista, che ha raccolto donazioni per Carola Rackete e Sea Watch; - Emiliano Leone, esponente del partito "Volt", che è stato finanziato da George Soros; - Andrea Rossi, nella squadra della deputata PD, Patrizia Prestipino; - Maria Teresa Maccarrone, militante del Partito Democratico; - Filippo Rossi, giornalista, fondatore di "Caffeina" e ex consigliere di Viterbo, amministratore anche del gruppo di Milano; - Stephen Ogongo, fondatore del movimento politico dei migranti "Cara Italia".

Albius50

Lun, 02/12/2019 - 13:58

Personalmente le SARDINE ITALIANE sono grasse preferisco le alici.

Ritratto di ammazzalupi

ammazzalupi

Lun, 02/12/2019 - 13:59

Questo genio mi ricorda il Bersani dopo una terribile batosta elettorale del PD. Alla domanda del cronista che gli chiedeva il perché della disfatta, il buon Bersani rispondeva: Non abbiamo perso! Semplicemente abbiamo NON VINTO. - Stessa scuola. Stesso PD.

Ritratto di Paolo_Trevi

Paolo_Trevi

Lun, 02/12/2019 - 14:02

nuovi sessantottini, capaci di criticare, abbattere, distruggere quello che non piace, ma privi di ogni idea, di soluzioni diverse, di proporre qualcosa, in pratica dei semplici incapaci, un movimento che non si discosta molto dai 5S, unica differenza questi non si sono ancora presentati alle urne, mi auguro che il popolo italiano capisca la differenza fra un partito e le mode politiche.

handy13

Lun, 02/12/2019 - 14:03

....sardine,..sono di sinistra, votano PD,... ma non vogliono le bandiere del PD,...mah.!

Ritratto di Jimmie01

Jimmie01

Lun, 02/12/2019 - 14:04

Il nuovo 5S . Nullafacenti, nullatenenti, nullacompetenti. Solo canne e girotondi. Chiedete a questi personaggi qualcosa di geopolitica e di macroeconomia. E vedrete la totale nullità .

agosvac

Lun, 02/12/2019 - 14:05

Visto che siamo italiani ed abitiamo in Italia , mi sembra che "prima gli italiani" sia più che giusto. Tra l'altro non è che queste sardine si limitano a manifestare , loro manifestano solo contro l'opposizione a questo Governo. Che si sia un qualche accordo con la sinistra che è gran parte di questo Governo, qualche dubbio sorge.

Giorgio Colomba

Lun, 02/12/2019 - 14:10

Per il peggio della politica è un 'must' transitare dal peggio della tv.

Italy4ever

Lun, 02/12/2019 - 14:20

Indubbiamente un politico: parla senza dire niente e non ha proposte concrete. Insomma un giovane senza cervello che vuole solo dare contro alla destra ma che non ha la più pallida idea di cosa si stia parlando. Vedo nelle "sardine" la nullità totale, solamente un "contro la destra" che non fornisce niente di costruttivo. Fondamentalmente vogliono portare voti alla sinistra che li sostiene, ma neppure sanno cosa sta facendo la sinistra. Sono dei bamboccioni mantenuti da famiglie che gli consentono di spendere il proprio tempo in piazza invece che lavorare!

Libertà75

Lun, 02/12/2019 - 14:20

le sardine dopo 3 giorni puzzano, e mi sa che oramai stanno già andando sul viale del tramonto della politica... il nulla del nulla. Contro Salvini, ma a favore di nulla. Dell'idea di fare scelte con il diritto di sbagliare e rifarle ancora. E' la solita strategia della sinistra, prendere il potere dicendo che gli altri sono fascisti e poi fare peggio dei fascisti. Oggi se tu cheidi conto ad un tesserato PD di questo ti risponde "l'abbiamo fatto per senso di responsabilità perché eravamo in condizioni precarie per colpa di Berlusconi"... Insomma, la loro strategia è prendere il potere per fare peggio degli avversari. In 30 anni non hanno mai fatto una cosa di sinistra. MAI

frabelli1

Lun, 02/12/2019 - 14:27

Queste sardine cosa sarebbero se non populismo del web?

Ritratto di Loudness

Loudness

Lun, 02/12/2019 - 14:35

Se Fazio ed il suo programma di menta fossero esistiti negli anni 70, lui avrebbe invitato in trasmissione e con tutti gli onori personaggi come Savasta, Curcio, Barbone, Balzerani, Moretti, Bonisoli, Azzolini, Mantovani... naturalmente pagati col canone obbligatorio, quindi anche con i soldi delle vittime...

Seawolf1

Lun, 02/12/2019 - 14:35

Tessera pd numero....

vince50

Lun, 02/12/2019 - 14:35

Da soli non sono nessuno,ammucchiandosi si illudono di essere qualcosa. Finiranno a breve nelle fauci degli squali.Non rappresentano altro che un diverso modo dei sinistrati per recuperare consensi,il problema è che non sono in grado di capirlo.

Ritratto di Paolo_Trevi

Paolo_Trevi

Lun, 02/12/2019 - 14:35

No al populismo, frontiere aperte... bene, bravissimi, siete pienamente convinti delle vostre idee, vorrei però suggerirvi di vivere un paio di settimane, non di più, in corvetto, viale padova, arabopoli, o di fianco a un campo nomadi, poi se siete ancora convinti che tutti debbano entrare in Italia da clandestini ed essere mantenuti da quelli che lavorano vuol dire che siete proprio ottusi. Adesso i vostri ideali sono solo una moda, dare contro Salvini fa figo, ne riparliamo quando gli stranieri vi passeranno davanti per i posti lavoro o per avere una casa.

pastello

Lun, 02/12/2019 - 14:44

Ho capito tutto. Uno Zingaretti bonsai, il ché è tutto dire

Arslan

Lun, 02/12/2019 - 14:47

Strano...ma non erano la Meloni e Salvini ad essere sistematicamente massacrati sul web dai "sinistrati"?

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Lun, 02/12/2019 - 14:48

Vi definite un movimento apartitico muto e che vuole contrastare la destra ma andate nelle trasmissioni faziose radical chic:c'è qualcosa che non mi torna! Piuttosto non andate a sparlare contro chi non vi è gradito e soprattutto non sputate contro chi la pensa diversamente come avete fatto l'altra sera prendendo di mira dei politici di destra che stavano andando tranquillamente a cena:siete nullafacenti,nullatenenti e canna dipendenti,senza alcuna idea positiva che possa contrastare l'avanzata della destra.

gneo58

Lun, 02/12/2019 - 14:53

Santori (e codazzo) - il vuoto assoluto.

ettore10

Lun, 02/12/2019 - 14:56

Si può dunque riassumere che i sardini sono contro la destra e non prima gli italiani. Qualificati al 100% per essere candidati di sinistra. C'è qualcuno che dubita?

ginobernard

Lun, 02/12/2019 - 15:00

"restando però sul vago riguardo alla posizione politica del neo movimento" beh ha detto chiaramente di essere contro i populisti ... insomma un classista borghese convinto Il problema è che il populo vota ...

Una-mattina-mi-...

Lun, 02/12/2019 - 15:01

AHAHAHAHAH! UNA FACCIA, COME DIRE, DA TRIGLIA... CHE E' TUTTO UN PROGRAMMA! MEGLIO SCARAMACAI....

Happy1937

Lun, 02/12/2019 - 15:03

Questo bamboccio, che risponde alle domande con chiacchiere sconclusionate e prive di senso, ha pero’ ben compreso che, facendo confusione, si puo’ facilmente ottenere un seggio in Parlamento, che consente di sbarcare lautamente il lunario per tutta la vita senza lavorare neppure un giorno.

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 02/12/2019 - 15:10

Buffone e montato. Se la potenza di un movimento si misura col numero e il tipo di attacchi ricevuti dagli avversari,allora Salvini dovrebbe stare sull'Olimpo dei movimenti,ad almeno 1000 anni luce di distanza da un gruppo di reduci annoiati e senza idee del 68. Infatti non hanno programmi se non quello di insultare gli avversari. Significa,come lui stesso dice,che NE AVETE PAURA. E avete ragione perché il redde rationem è vicino vicino.....

Ritratto di aresfin

aresfin

Lun, 02/12/2019 - 15:14

Poveretti, sono dei falsi antipoliticanti, ma il colmo è che protestano contro l'opposizione, il chè significa che l'opposizione in Italia non è permessa, non può parlare nè manifestare, insomma ci deve essere solo il governo. Bella dimostrazione di vera democrazia. Per fortuna che sono solo dei pesciolini che .... abboccano.

ruggerobarretti

Lun, 02/12/2019 - 15:16

Indi per cui questi nuovi prodotti ittico-umanoidi, altro non sono che gli ennesimi fiancheggiatori dei tecnocrati affama popoli. Stai a vedere che il Mes e' un loro parto.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Lun, 02/12/2019 - 15:17

@Jimmie01 ha già scritto tutto quello che serviva. Ogni parola in più è inutile.

florio

Lun, 02/12/2019 - 15:17

Ieri a Milano, alla manifestazione di questi pescetti, una intervistatrice chiede a 5 di loro per chi votate, risposta dei 5, PD. Ci vogliono altre conferme? E' palese e chiaro come il sole da dove arrivano queste menti eccelse telecomandate, e, non solo giovani come vogliono far credere, ma tantissimi anzianotti, genitori e nonni che si uniscono, senza bandiere di partito ovviamente, si vergogniano di esporre la classica rossa del PD. Come sempre quando la sinistra non ha nulla da dire, e dopo avere sfasciato il paese, s'inventano le truppe cammellate, ad urlare al fascismo, al razzismo, all'odio. Riempite pure le piazze, urlate contro, raglio d'asino non sale in cielo. le cabine elettorali saranno la vostra tomba.

ruggerobarretti

Lun, 02/12/2019 - 15:19

Perché in questo caso, su questo forum, che massacro vedi?????

cesare caini

Lun, 02/12/2019 - 15:21

Se si sento no così forti andiamo alle elezioni subito ! oppure avete paura della Democrazia che Vi permette di fare assembramenti senza nessuna autorizzazione preventiva!

ricktheram

Lun, 02/12/2019 - 15:31

Movimento politico-culturale russo, che si sviluppò tra la fine del sec. XIX e l'inizio del XX, aspirante a una sorta di socialismo rurale, in opposizione al burocratismo zarista e all'industrialismo occidentale. ESTENS. Qualsiasi movimento politico diretto all'esaltazione demagogica delle qualità e capacità delle classi popolari. Quindi, che male c'è ad essere populisti? Oppure vi rode che la lega lo sia diventata prima di voi?

il veniero

Lun, 02/12/2019 - 15:45

ci mancava questo fenomeno ... siamo in balia dei mediocri .

Ritratto di jasper

jasper

Lun, 02/12/2019 - 15:47

Ma quale nemico.Delle nullità simili nulla hanno di 'nemico'. Sono i soliti dei centri sociali legati a filo doppio con i cialtroni del PD eredi spirituali del criminale e demenziale Comunismo. Tutto qui. Fanno solo ridere i polli.

vinvince

Lun, 02/12/2019 - 15:48

Faccia da sardina e denti da pescecane !!!

claudioarmc

Lun, 02/12/2019 - 15:49

Poveraccio ha tre concetti e stop: macchina del fango, retorica e narrazione; soffre di mania di persecuzione ed è impalpabile ed ambiguo come un vecchio democristiano

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Lun, 02/12/2019 - 15:53

Scusate, ma voi, da una sardina, vi aspettavate una lectio magistralis sui massimi sistemi? Io le uso come esca per le trote.

Tommaso_ve

Lun, 02/12/2019 - 15:57

Com'è difficile essere di sinistra, e vergognarsi perfino di dirlo. Dopo venti anni di antiberlusconismo, ora è la volta dell'antisalvinismo, bene... ricordiamo i movimenti dell'anti? I girotondi, il popolo rosa, fucsia, arcobaleno, arancione... siamo all'edizione numero enne dell'anti. Questo è il vuoto pneumatico della sinistra, senza idee, senza storia, senza nessuna visione. Santori vai al supermercato? Che effetto ti fanno i vecchietti che guardano gli scaffali con il carrello praticamente vuoto? A me fanno tristezza a te? Fo.... un c....? Eh?

Ritratto di jasper

jasper

Lun, 02/12/2019 - 16:00

Al ragliar si vede che questo Sartori non è un leone e i suoi ragli non arrivano al cielo.

gonggong

Lun, 02/12/2019 - 16:02

ieri intervistati alla tv le sardine intervenute a Milano hanno detto di essere del pd...+ europa.insomma SINISTRI , quyindi aria fritta...il nulla

ginobernard

Lun, 02/12/2019 - 16:17

e adesso usciranno una serie di gadget con il brand "sardine" ? sembra più una iniziativa commerciale che politica vera e propria ... non ho ancora capito un cxxxo di quello che vogliono a parte apparire

HARIES

Lun, 02/12/2019 - 16:21

Il tipo che rappresenta le Sardine assomiglia vagamente al filosofo Diego Fusaro ringiovanito. Ma ovviamente quest'ultimo se le mangia a colazione le Sardine. Una cosa è certa, giusto per stare in tema, ma ognuno di noi ha la faccia che merita. A chi assomiglia il nostro Fabio Fazio? Posso dirlo? Ha la faccia da tonno!!!

schiacciarayban

Lun, 02/12/2019 - 16:22

Come al solito i leghisti non sanno fare altro che insultare sul web, hanno imparato in fretta dal loro capo. Si può essere d'accordo o non d'accordo con le sardine ma il loro impegno è encomiabile e questi ragazzi sono comunque da lodare, certamente migliori dei leoni da testiera leghisti che sparano insulti e sentenze dal loro computer.

ginobernard

Lun, 02/12/2019 - 16:25

più che con il PD dovrebbero andare con Italia Viva ...

omaha

Lun, 02/12/2019 - 16:25

Quello che preoccupa di questo movimento, a parte l'assenza quasi totale di persone over 30 è la composizione dei suoi appartenenti Persone appartenenti ai centri sociali Appartenenti di estrema sinistra, prive di ragionamento ed idee per il paese Si è strumentalizzato oltre misura, il problema immigrazione Il tutto per garantire una non implosione del partito di sinistra, già ampiamente frammentato e depotenziato Sembra che la sinistra abbia perso il concetto di italianità e di tutela delle aziende italiane Il pensare che un ragazzetto preso dai centri sociali, che trascina una generazione di giovani insoddisfatti e privi di obiettivi,a partito ago della bilancia di un nuovo governo duraturo, fa sorridere e preoccupa allo stesso tempo Si usa l'intelligenza e il rispetto delle leggi e delle regole, mentre questi vivono in un mondo di astrattismo, privo di futuro

giovanni951

Lun, 02/12/2019 - 16:29

ha giá stancato questo baldo giovanotto.

maurizio-macold

Lun, 02/12/2019 - 16:36

Per come la vedo io questo movimento delle sardine e' una riedizione del M5S. Oramai i giovani hanno capito che l'impegno in politica offre denaro e fama anche a chi di politica, di storia e di economia non sa nulla: per fare politica in Italia non serve neanche un titolo di studio ne' una cultura di buon livello, e persone come DI Maio e Salvini lo stanno a testimoniare.

dallebandenere

Lun, 02/12/2019 - 16:49

Falso aspetto "giovane",falsa acconciatura trasandata "giovane",falso maglioncino senza camicia "giovane",falso entusiasmo dei falsi intervistatori...che finalmente "ecco un giovane"...Se sollevi dubbi sull'(inesistente)contenuto politico del "giovane",sei tu che non sei più "giovane"...e basta!!!Tra qualche mese,quando questo "giovane"e qualche suo/sua sodale avranno adagiato le loro giovani terga su un comodo scranno regionale,partiranno gli alti lai di chi li ha votati e "adesso si sente deluso"(ex 5S,ex PD,ex Ingroia,ex Vendola,ex tutto...)...Che noia...

kayak65

Lun, 02/12/2019 - 16:58

dalla risposta votera' conte. tale e quale bugiardo e inconcludente. senza proposte ma solo contro. gioventu' piddiana

Ritratto di tomari

tomari

Lun, 02/12/2019 - 17:03

schiacciarayban, guarda che a quanto insultare sul WEB, voi, poveri sinistrati trinariciuti, non vi batte nessuno.

Ritratto di nordest

nordest

Lun, 02/12/2019 - 17:05

Ma che senso rispondere a questo ragazzino: è una pedina del PD che si vergogna di usare la bandiera !

schiacciarayban

Lun, 02/12/2019 - 17:11

maurizio-macold - Questi ragazzi sono studenti o laureati, hanno un lavoro, sono piuttosto colti per la loro età, si impegnano, tutte cose che mancano totalmente a Salvini e Di Maio. Sono a un livello superiore rispetto ai politici dell'ultimo anno e solo per questo andrebbero ascoltati e presi sul serio. Certo, è più facile fare battute da bar e sparare balle a casaccio...

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Lun, 02/12/2019 - 17:23

più che una sardina mi sembra un pesce lesso, insipido e andato a male.

caren

Lun, 02/12/2019 - 17:27

Fa il finto tonto ma parla un politichese che nemmeno un Maestro del calibro di Andreotti, era in grado di esprimere. Ad ogni modo, il paladino ed i suoi seguaci, si accorgeranno dell'enorme abbaglio di prendersela con Salvini, quando calerà la mannaia del MES.

mimmo1960

Lun, 02/12/2019 - 17:28

Per schiacciarayban. Qui l'unico che inulta e lei. Ogni suo commento è un insulto.

hectorre

Lun, 02/12/2019 - 17:30

bravo maurizio-macold.....per par condicio mettiamoci pure la fedeli, veltroni, d’alema che sono diventati ministri, uno addirittura premier, con dei diplomini striminziti...addirittura la rossa fedeli, ministro dell’istruzione, con un reale diplomino di maestra di sostegno....i fenomeni ci sono anche a sinistra e sono solo alcuni esempi....

Divoll

Lun, 02/12/2019 - 17:32

Il fenomeno piu' fake di tutta la storia d'Italia.

Ritratto di gianky53

gianky53

Lun, 02/12/2019 - 17:37

Ecco l'ennesimo fenomeno, già sinistro fin dal concepimento, che fa il fighetto senza spiegare cosa si propone al di là di contestare il diritto di ogni cittadino di sentirsi tutelato in quanto italiano davanti chiunque possa arrivare clandestinamente da altri lidi. Le nazioni esistono da sempre, i confini pure e anche le leggi da rispettare.

Papilla47

Lun, 02/12/2019 - 17:49

Volete dare una spallata a Zingaretti & C.? Volete fare come Grillo e sostituire il M5*? Volete impadronirvi della Leopolda? Non c'è altra soluzione visto che non siete di destra. E noi restiamo quì in attesa di un governo credibile e non fatto di dilettanti. E il gioco continua facendoci rimpiangere la prima repubblica formata, se non altro, da professionisti che almeno sapevano di politica.

hectorre

Lun, 02/12/2019 - 17:49

schiacciaocchiali...vai in piazza con loro e non nebulizzarci gli zebedei con le tue fesserie!!!...questi sono ragazzotti senza arte né parte, chi studia veramente non va in giro per l’italia a sventolare cartelli e slogan insulsi, sta a casa sui libri!!!!!... a sinistra piacciono simili fancazzisti e ci sarà già pronta una candidatura!!!

Ritratto di Jimmie01

Jimmie01

Lun, 02/12/2019 - 17:50

Schiacciarayban, non parlo di laurea o istruzione provata da un documento cartaceo. Prova a chiedere a questi personaggi chi sono gli Shiite e in quali Paesi musulmani sono maggioranza, prova a chiedere se conoscono la Scuola di Cambridge ovvero la formula di macroeconomia MV=PT. E aspetta le risposte. Ovviamente non è’ necessario aver studiato all’università per conoscere le risposte . Ma questo personaggio che va in TV dovrebbe conoscere le risposte . Laurea a parte.

dredd

Lun, 02/12/2019 - 17:54

Ma che tristezza questi giovani già vecchi

Tenedotante

Lun, 02/12/2019 - 17:55

Studia, caro, studia. E mangia tanta pastasciutta.

Ritratto di babbone

babbone

Lun, 02/12/2019 - 17:57

E' tanto che siete fuori dall'acqua oramai emenate cattivo odore.

Libertà75

Lun, 02/12/2019 - 18:03

@schiaccia, ma se passi sempre il tuo tempo ad insultare quelli di cdx. Dimmi, non ti fai schifo da solo a certificare la tua ipocrisia? Lo so, tu sei ateo e senza morale, però guardati allo specchio e guardati gli occhi.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 02/12/2019 - 18:15

Poi si lamenta se dovessero dargli una sberla, per forza, con una faccia da schiaffi che ha....è lui che se li attira.

Carlo.MS

Lun, 02/12/2019 - 18:18

Falso...subdolo e secondo me pure cattivello... ce solo odio zero proposte ...tornate a studiare

maurizio50

Lun, 02/12/2019 - 18:23

Un altro babbeo dalla faccia angelica che si fa manovrare dai soliti compagni brutti, sporchi e cattivi!!!!

antonio54

Lun, 02/12/2019 - 18:24

Queste sardine anche se si travestissero da barracuda, si capisce lontano cento miglia che sono di sinistra... a chi la vogliono raccontare. Il loro marchio di qualità è indelebile. Comunque, in caso di elezioni anticipate che mi sembrano prossime, visto l'aria che tira, il saldo per la sinistra in termini di consensi, rimarrebbe immutato, non guadagnerebbero nemmeno lo zero virgola. Si rassegnino sin d'ora, che la partita per loro è ormai persa...

amicomuffo

Lun, 02/12/2019 - 18:32

questa faccia da pesce lesso (o in barile se volete), è il nulla assoluto...Non ha idee, rimane sempre sul vago, sguardo vacuo! L'unico è andare contro Salvini...tanto và di moda! Meno male che almeno io ho un figlio con la testa sulle spalle e che spero che abbandoni presto questa gabbia di matti che si chiama Italia!

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Lun, 02/12/2019 - 18:32

Credo che gli italiani ne abbiano le scatole piene di questi incompetenti che si atteggiano a portabandiera del popolo italiano e non sanno fare una O col bicchiere. Mandiamoli nelle piazze ma con la ramazza a pulire oppure nei campi di pomodoro.Sciacquette che si divertono a fare le signore.

Daniele Sanson

Lun, 02/12/2019 - 18:40

Mi permetto di proporvi una domanda del Prof. Gianfranco Miglio, fatta a uno studente attivista della allora DC. Dopo averlo invitato ad aprire una scatoletta di sardine e aver chiesto allo studente cosa ha visto dentro la scatoletta, non avendo avuto risposte soddisfacenti da una attenta analisi del contenuto, il professore risponde: “Vedo che non hai capito niente delle mie lezioni: le sardine avevano due caratteristiche: erano tutte uguali e senza testa, come chi entra in certi partiti!” La foto conferma.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Lun, 02/12/2019 - 19:05

Uuuhhh... "il web insorge... il massacro sul web"!!! Non è un caso se la Lega ha prosciugato il bacino di voti un tempo di Forza Italia: queste enfatizzazioni alla lunga finiscono per diventare controproducenti, stancano persino un elettorato facilmente influenzabile come quello di destra e trasmettono insicurezza. Bisogna rendere merito ai membri dello staff di Selfini di essere più sgamati; con la battuta "Merluzzi, sardine, pesci gatto, viva tutti..." si tranquillizzano i fans e si cerca di nascondere il timore legato al numero delle sardine in piazza.

timoty martin

Lun, 02/12/2019 - 19:14

Tornino a scuola: sia il conduttore che la sardina

maurizio-macold

Lun, 02/12/2019 - 19:19

Signori SCHIACCIARAYBAN ed HECTORRE, io penso che per esercitare al meglio un'arte o un mestiere e' necessaria non solo una buona preparazione culturale ma anche un buon periodo di tirocinio, insomma e' fondamentale farsi le ossa. Da qualche anno invece noto che gente di nemmeno 30 anni (spesso neanche laureata) diventa parlamentare ed addirittura ministro. Ed i risultati si vedono.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Lun, 02/12/2019 - 19:21

PICCOLO BULLO E COMUNISTA IGNORANTE, LA SARDINA NON MI SEMBRA UN GRANCHE'.

ziobeppe1951

Lun, 02/12/2019 - 19:31

La sardina Mattia Sartori è un ricercatore del RIE si occupa di comunicazione sociale. Il RIE è una società privata di consulenza, fondata da R. Prodi e A. Clò. Il Clò è a tutt’oggi membro del CdA della GeDi, società editrice di DI BENEDETTI e degli AGNELLI. Di Martina Carletti. Ricordiamo che GeDi è il maggior gruppo editoriale in Italia e controlla tra i tanti quotidiani e canali radio. REPUBBLICA, LA STAMPA, SECOLO XIX, HUFFPOST, L’ESPRESSO. Ecco perché la tanto risonanza mediatica. Diciamolo chiaramente:le sardine sono spinte dalle due famiglie più ricche e potenti d’Italia:De Benedetti e Agnelli “ (Il Mediterraneo)

Duka

Mar, 03/12/2019 - 07:23

La SARDINA puzza già marcio, infatti va nella sala giusta.

ruggerobarretti

Mar, 03/12/2019 - 08:08

In questa tornata maurizio-macold sta anni luce piu' avanti di schiacciarayban.

hectorre

Mar, 03/12/2019 - 08:37

maurizio-macold.....ti sembrerà strano ma questa volta sono d’accordo con te!!!...ti ho solo fatto notare che anche tra le fila del pd e sinistra varia, carriere scolastiche e lauree di un certo livello, latitano....entrando nei partiti da galoppini, la carriera è assicurata...il pd è molto sensibile nei confronti di chi attacca il nemico e riserva loro sempre qualche comoda poltrona...

Ritratto di Ludovicus

Ludovicus

Mar, 03/12/2019 - 08:51

sciacciarayban, questi piccoli cialtroni saranno "istruiti" per uno come lei, abituato a credere che le scuole italiane di oggi producano istruzione e persone colte. Il crollo della qualita' dello studio delle nostre scuole e anche delle nostre universita' ha prodotto ignoranti come questi qui, che adesso si credono perfino colti.

Caiofabius

Mar, 03/12/2019 - 08:53

Annamo bene... proprio bene .....!

Brutio63

Mar, 03/12/2019 - 09:56

DIETRO ALLE SARDINE. Come segnala la giornalista ricercatrice Francesca Totolo, “Le sardine non sono un “movimento apartitico". Ecco da chi è amministrata la pagina dei "pescetti" di Milano: - Fabio Cavallo, esponente della Rete nazionale antifascista, che ha raccolto donazioni per Carola Rackete e Sea Watch; - Emiliano Leone, esponente del partito "Volt", che è stato finanziato da George Soros; - Andrea Rossi, nella squadra della deputata PD, Patrizia Prestipino; - Maria Teresa Maccarrone, militante del Partito Democratico; - Filippo Rossi, giornalista, fondatore di "Caffeina" e ex consigliere di Viterbo, amministratore anche del gruppo di Milano; - Stephen Ogongo, fondatore del movimento politico dei migranti "Cara Italia".

Luthien

Mar, 03/12/2019 - 10:07

Quest'uomo è un ossimoro: leader di un neoqualunquismo ma di matrice stalinista.