La "sauna vaginale" promossa da Gwyneth Paltrow porta all'ustione di una donna

Tra le attrici di Hollywood va molto di moda la sauna vaginale, una pratica di cui Gwyneth Paltrow si è fatta in qualche modo portavoce. Una donna, però, ha subito ustioni di secondo grado

Gwyneth Paltrow non è nuova a pratiche pseudo-scientifiche che dovrebbero apportare benefici alla salute del corpo. L'ultima moda a cui si è affidata l'attrice di Iron Man e di cui è diventata una forte sostenitrice è quella della sauna vaginale. Si tratterebbe di una pratica che consiste nell'esporre i genitali femminili ad un trattamento a base di erbe con l'aiuto di vapore a temperature altissime. Lo scopo di questa sauna tanto particolare sarebbe quella di purificare i genitali apportando anche dei successi nel campo della fertilità e del desiderio sessuale.

Come Gwyneth Paltrow anche altre attrici e personalità del mondo di Hollywood e dello spettacolo in generale si sono sottoposte a questo trattamento, aumentando così la richiesta di sauna vaginale. Quello che Gwyneth Paltrow non avrebbe mai potuto immaginare è che le decisioni prese riguardo al suo corpo avrebbero potuto avere dei danni molto seri su altre donne.

Come riporta la BBC, infatti, una donna canadese di 62 anni è andata incontro a lesioni e ad una grave ustione vaginale. Secondo quanto raccontato dalla testata inglese, la donna soffriva di prolassi vaginale e voleva tentare il metodo della sauna vaginale prima di essere costretta ad andare sotto i ferri.

La donna, allora, si sarebbe rivolta ad un esperto di medicina cinese che le ha consigliato proprio il trattamento tanto amato da Gwyneth Paltrow. Secondo i primi resoconti, però, sembrerebbe che il medico non abbia usato vapore, ma acqua bollente, senza prima essersi premurato di raffreddare la zona da trattare. Il risultato è stata un'ustione di secondo grado al collo e alle pareti della vagina.

Sempre la BBC ha inoltre raccolto le testimonianze di molti medici che sconsigliano con forza questo trattamento, sottolineando quanto possa essere dannoso per la salute. Ad esempio la dottoressa Vanessa Mackay ha spiegato che un eccessivo trattamento di pulizia profonda dell'organo genitale femminile è controproducente.

"La vagina contiene dei batteri buoni - ha detto -. Batteri che sono lì proprio per proteggerla". Poi ha continuato: "La sauna potrebbe creare degli effetti indesiderati nell'equilibrio salutare e nei livelli di PH, portando a irritazione, infezione e infiammazioni. Oltretutto potrebbe bruciare la sensibilissima pelle intorno alla vagina, la vulva".

Segui già la nuova pagina di gossip de ilGiornale.it?

Commenti

caren

Mer, 14/08/2019 - 22:39

E' normale?

amicomuffo

Gio, 15/08/2019 - 19:18

certe zone non sono adatte a pratiche fai da te....esiste una medicina ufficiale? Ed allora che le persone si rassegnino e ne usufruiscano! I rimedi alla Dulcamara non servono.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Ven, 16/08/2019 - 21:43

Manco in un harem classico le preferite venivano "usufruite" in tal guisa.