Se Asia Argento diventa persino un'opera d'arte

Al Vittoriano a Roma l'attrice "esposta" come un'opera d'arte alla mostra del tatuatore, scultore e incisore Marco Manzo

Asia Argento un'opera d'arte? C'è chi pensa di sì. Al punto da mettere l'attrice in mostra al Complesso Vittoriano (guarda le foto).

L'idea è venuta a Marco Manzo, tatuatore, scultore e incisore che con la sua mostra vuol far diventare il tatuaggio "linguaggio dell’arte contemporanea del XXI secolo". Così per qualche ora, accanto a un centinaio di statue in marmo, bronzo e alluminio che riproducono i disegni (in genere incisi su pelle) di Manzo, è apparsa una enorme teca trasparente in cui la Argento posava mostrando i "tatuaggi in stile ornamentale" realizzati dallo stesso artista. "Diorama d'Aria", hanno chiamato la performance artistica.

Certo, la Argento non è stata l'unica opera vivente nella mostra: nei dieci giorni di esposizione Manzo ha "piazzato" tra le opere anche alcune modelle tatuate. Ma di certo quella che ha fatto più scalpore è sicuramente l'attrice, recentemente sotto i riflettori più per le questioni legate allo scandalo molestie sessuali (ricevute e fatte) che per i suoi film.

Commenti

Gio56

Ven, 14/12/2018 - 15:57

Si spera che l'ingresso sia stato gratuito.

Ritratto di bandog

bandog

Ven, 14/12/2018 - 16:28

stupendaaa...la copia esatta dell'opera dorata di cattelan!XD

GioZ

Ven, 14/12/2018 - 17:59

Fanno pagare per uscire?

Ritratto di elkid

elkid

Ven, 14/12/2018 - 20:12

---vai asia --sei forte---frègati l'assegnino e dito medio ai rosiconi---che per guadagnare quanto hai guadagnato tu per mezz'ora di teca --devono timbrare cartellini a gogò---swag