Spider-Man: Homecoming, nuove novità sul sequel del 2019

Tra la folla di voci, sputano notizie più che affidabili sull’ambientazione del prossimo film e su tre ragazzi misteriosi che affiancheranno Peter e i suoi amici

E se come avevamo anticipato nel precedente articolo, il sequel di Spider-Man: Homecoming non uscirà prima di luglio del prossimo anno, è anche vero che nei prossimi giorni inizieranno le riprese. La frenesia intorno a questo nuovo titolo è tanta, com’è tanta la curiosità di scoprire se sarà all’altezza delle aspettative e del primo film uscito nel 2017. Nell’attesa, sul web, stanno girando numerose voci (non ufficiali), di cui non ci occuperemo oggi, e anche notizie più sicure e certe, che saranno oggetto del nostro articolo.

In precedenza, avevamo parlato del villain, o meglio, dei villain di Spider-Man: Homecoming 2: Mysterio e il già apprezzato Avvoltoio. Ora, invece, tratteremo di alcune nuove notizie riguardanti l’ambientazione e i personaggi che accompagneranno Peter in questa nuova ed entusiasmante avventure.

Come è noto a tutti, Spider-Man, almeno nei fumetti, è solito oscillare tra i grattacieli di New York e solo in rari casi lo si vede agire al di fuori della Grande Mela. Eppure, i Marvel Studios, con la trasposizione cinematografica dell’arrampicamuri, hanno voluto creare un Peter più aperto alle collaborazioni (vedi Avengers) e più coinvolti negli eventi che riguardano l’intero mondo e non solo la sua piccola (si fa per dire) città. Per questo motivo, sicuramente non vi stupirete nel sapere che il sequel non sarà ambientato solamente a New York, ma vedremo il nostro eroe agire anche oltreoceano, nel vecchio continente, più precisamente a Londra. Secondo alcuni rumor, non ufficiali ma abbastanza possibili, sarà proprio nella capitale inglese che il liceale dall’identità segreta farà la conoscenza dell’enigmatico Mysterio.

Molto probabilmente Peter sarà a Londra per una gita scolastica, quindi potete raffreddare i bollenti spiriti, voi che stavate già elaborando i motivi più fantasiosi, ed è proprio durante tale gita, che il trio composto da Peter, MJ e Ned, sarà affiancato da altri tre personaggi, presumibilmente compagni di classe o di scuola, degli stessi. Infatti, la produzione era alla ricerca di tre nuovi attori che potessero rivestirne i ruoli; di seguito potete leggere i requisiti richiesti per i candidati.

  • Un’attrice tra i 18 e i 26 anni di qualsiasi etnia, preferibilmente caratterista o commediante
  • Un attore tra i 18 e i 22 anni per interpretare uno studente non convenzionale
  • Un attore tra i 18 e i 25 anni per interpretare uno studente di nome Jeson che viene definito come “molto affascinante e simpatico”

Per ora non abbiamo altre notizie in merito. Non ci è possibile capire se siano tre personaggi canonici, quindi realmente individuabili le controparti caracee, ma quello che possiamo intuire è che sarà un capitolo incentrato molto sulla vita adolescenziale di Peter, che si andrà a scontrare, in modo sicuramente molto esilarante, con la parte dell’eroe mascherata spararagnatele.