Stefano De Martino in tv senza Belen: "Non ha il potere dell'ubiquità"

Stefano De Martino condurrà la nuova edizione di Stasera tutto è possibile, su Rai 2

Stefano De Martino sta per ereditare un importante ruolo, al timone della nuova edizione in arrivo del format Stasera tutto è possibile. Il consorte di Belen Rodriguez, in vista dell'inizio del suo nuovo impegno in tv, ha concesso un'intervista a Tv, sorrisi & canzone, dove non si è risparmiato sul conto della moglie e del suo predecessore. "Lui è un professionista bravissimo -ha dichiarato l'ex allievo di Amici, parlando dell'ex conduttore di Stasera tutto è possibile, Amadeus-. Fa questo mestiere da tanti anni, io mi sto avvicinando a questo ruolo, non mi reputo un conduttore... Sto prendendo le misure per trovare una mia maniera. A me piace mischiarmi con il tessuto del programma, mettermi in gioco. Un conduttore deve essere superpartes, io invece sono sempre l’elemento di disturbo".

Incalzato, poi, sull'ipotesi che Belen Rodriguez possa apparire nel suo programma in arrivo, l'ex ballerino di Amici di Maria De Filippi non ha nascosto i suoi dubbi: "Credo di no, anche perché è impegnata con Tù sì che vales. Lavoriamo gli stessi giorni e non ha il dono dell’ubiquità". Stefano sembra, quindi, essere determinato ad inseguire il suo nuovo sogno, ovvero quello di affermarsi come stimato e amato conduttore televisivo, non necessariamente sempre e solo in coppia con la moglie: "Onestamente è bello avere una propria individualità professionale. Non è neanche detto che una coppia funzioni su tutti i programmi. E poi a me piace avere delle cose da raccontare la sera quando si torna a casa".

Stefano De Martino fisicamente "stanco"

Stasera tutto è possibile è un format improntato sul gioco e con Santiago, il piccolo avuto dall'unione con la sua amata Belencita, Stefano De Martino ama giocare tanto: "Ora siamo nella fase fisica: giochi di lotta, salti, corse. Sono anche un po’ stanco. Non ho più il fisico, ho 30 anni e ballo da 20…".

Segui già la nuova pagina di gossip de ilGiornale.it su Facebook?