Superman: caos alla DC. Henry Cavill è fuori dal progetto?

C'è caos alla DC, sembra che Henry Cavill non interpreterà più l'iconico Superman nel franchise super-eroistico

Per i fan della DC le ultime ore sono state piuttosto febbricitanti. Nel tardo pomeriggio di ieri è trapelata la notizia che il personaggio di Superman, interpretato dal più che convincente Henry Cavill, è stato licenziato dalla casa di produzione.

Secondo una fonte dell’Entertainment Weekly, a causa di divergenze creative, l’attore non sarebbe stato riconfermato nel ruolo dell’iconico super-eroe che ha interpretato fin dal 2013, anno in cui è arrivato al cinema Man of Steel. Ovviamente il pubblico del web non ha gradito la scelta della Warner Bros., dato che in molti hanno sempre apprezzato la bravura di Cavill e il modo in cui si approcciato all’iconico personaggio della DC. Le voci si sono susseguite frenetiche, molti i rumor e poche le conferme, ma ad un giorno dalla bomba sganciata sui social, la situazione non è chiara.

Se da una parte per calmare le acque è scesa in campo la manager dell’attore, che in un tweet smentisce il licenziamento di Cavill, questa mattina spunta un video dello stesso attore in cui compare con una maglietta con lo stemma di Krypton e un’action figures di Superman.

Today was exciting #Superman

Un post condiviso da Henry Cavill (@henrycavill) in data:

La questione non è affatto risolta. Dalla DC infatti comincia a trapelare la voce che già si sta pensando ad un attore che possa sostituire il buon Cavill, scatenando un caos che lascia del tutto basiti. Michael B. Jordan visto in Creed e Black Panter, potrebbe essere preso in considerazione come il primo Superman di colore. Eppure stando a tutte le notizie che trapelano da più fonti, la situazione è in continuo movimento, lasciando la DC in balia di sè stessa. Anche per quanto riguarda il progetto di Batman la situazione è poco chiara. Sembra definitiva l’uscita di scena di Ben Affleck, tanto che il regista sta pensando a scritturare Kit Harrington, ex Jon Snow, o Jon Hamm, ex Mad Man. Le notizie sono comunque da prendere con le pinze dato, fino ad ora, non c’è nessuna conferma o smentita, dai rumor che sono trapeli in rete.