Svelato un retroscena sul principe Harry: "Si sentiva già escluso dalla famiglia reale"

Nuovi retorscena sul principe Harry, che già dal 2015 sarebbe stato infelice a corte, sentendosi fuori dalle dinamiche principali della famiglia

Continuano le indiscrezioni legate al principe Harry e alla sua rinuncia allo status di senior nella famiglia reale. L'ultima a parlare è stata Tina Brown, ex direttore di Vanity Fair, che in passato ha conosciuto e parlato con il principe Harry, il quale le ha fatto impotanti rivelazioni sulla sua vita.

Tina Brown è stata vicina a Lady Diana in passato e ha conosciuto il principe Harry fin da quando non era che un bambino. L'ex direttore di Vanity Fair ha dichiarato al Today Show che il principe Harry ha iniziato la sua fase umorale discendente da quando ha lasciato l'esercito nel 2015: "So che Harry è stato infelice da quando ha lasciato l'esercito e non si ha mai sentito di avere un posto nella famiglia reale." Un sentimento esploso soprattutto dopo la pubblicazione da parte di Buckingham Palace del ritratto familiare con la regina Elisabetta II, il principe Carlo, il principe William e il principe George. La discendenza della regina Elisabetta II in questo momento è piuttosto lunga, Harry è solo sesto dopo suo padre, suo fratello e i suoi tre figli.

Il Regno di Elisabetta è ormai avviato sul viale del tramonto e la monarchia si sta organizzando per preparare il suo diretto successore, come dimostra proprio lo scatto di Buckingham Palace. Quella è stata la molla che ha scatenato la reazione del ragazzo, che secondo Tina Brown in quel momento avrebbe preso piena coscienza del fatto che sarebbe stato fatto fuori definitivamente dalla stretta cerchia familiare. Questo avrebbe causato un grande dispiacere nel principe Harry, che prima di essere fatto fuori ha preferito farsi da parte in autonomia.

In questo processo decisionale di Harry, secondo Tina Brown, avrebbe influito anche Meghan Markle, che ha una grande influenza sul figlio cadetto di Carlo. Lei è stata un'attrice affermata, ha conosciuto il successo e non è abituata a essere comprimaria nella vita di qualcuno. Essere la moglie di una persona non centrale nelle dinamiche di corte ha probabilmente inciso notevolmente. Inoltre, Meghan conosce perfettamente il suo potenziale ed è presumibile che l'ex protagonista di Suits abbia considerato la sua fama e il suo successo sprecati in quelle condizioni. I Sussex possono monetizzare e sfruttare la loro fama solo uscendo dagli stringenti impegni di corte.

Nonostante le voci dei giorni scorsi, Tina Brown esclude che la regina possa togliere il titolo a Harry come fece a Diana. Harry è un appartenente di sangue della famiglia reale e anche se formalmente privato dell'appellativo reale, lo resta comunque nei fatti.

Commenti

timoty martin

Gio, 16/01/2020 - 16:45

Con un regalo di 2,3 milioni di £/anno, sarei molto felice!

brunog

Ven, 17/01/2020 - 01:43

I reali si devono rendere conto che il mondo delle favole e' sempre e solo il mondo delle favole. Invece di piangersi addosso dovrebbe trovarsi un lavoro serio e non vivere alle spalle della societa'.