U2 a Torino, Bono saluta i fan e regala pizze

Parte stasera da Torino il tour europeo degli U2, mentre ieri Bono si è improvvisato fattorino distribuendo simpaticamente circa 100 pizze ai fan assiepati al di fuori del PalaAlpitour

Ansa

Tradizione rinnovata quella riproposta ieri sera da Bono degli U2 fuori dal PalaAlpitour a Torino: il leader della band irlandese ha distribuito pizze ai suoi fan in attesa da ore. Un appuntamento che il cantante non ha voluto mancare, esattamente come 5 anni fa, quando regalò una serie di pizze profumate ai sostenitori assiepati e in attesa di un saluto. Prenderà il via questa sera la doppietta di date tutte italiane dell'iNNOCENCE + eXPERIENCE Tour: il gruppo si esibirà il 4 e 5 settembre per l'unico passaggio italiano per questo 2015.

In città da qualche giorno, i quattro irlandesi hanno diviso il tempo tra prove continue presso il palazzetto e degustazioni di cibo italiano, senza dimenticare i fan che hanno salutato svariate volte durante la loro permanenza. Sempre molto attenti al loro seguito, gli U2 sono soliti dimostrare la loro gratitudine ai fan attraverso piccoli ma significativi gesti di affetto. Abbracci virtuali che lo stesso leader ama elargire ovunque vada. Come l'appuntamento di ieri sera, che ha visto Bono trasformarsi in una sorta di fattorino molto speciale.

Torino, prima delle date del tour europeo, vedrà gli U2 esibirsi sopra un palco aperto a 360° così da favorire l'interazione continua con il pubblico. Scenografie scarne o quasi assenti, protagoniste le due piattaforme: quella principale e una più contenuta per le versioni più intime. Corposa invece la scaletta che prevederà 25 canzoni suddivise tra hit del passato e novità dell'ultimo album Songs of Innocence. Grande attesa per la canzone a richiesta che anche i fan italiani hanno potuto scegliere attraverso l'l'hashtag #U2Request lanciato su Twitter.

Ma anche altissima l'attenzione per l'appuntamento con la coreografia organizzata da U2Place, il sito italiano dei fan della band, che realizzerà un flashmob ribattezzato AmplyRed e che avrà luogo durante l'esibizione della canzone "Where the Streets Have No Name". Grande assente sin dal 1991 è "Acrobat", ormai divenuta una canzone mito perché mai eseguita live e per questo molto richiesta. Il concerto prenderà il via alle ore 20 con un record di vendita dei biglietti, esauriti in soli 15 minuti. Bono non ripartirà subito ma presenzierà il 6 settembre a EXPO all'interno del padiglione iralndese in presenza del premier Matteo Renzi, come testimonial di una campagna di raccolta fondi di un programma del World Food Program.