Vacanza con sorpresa: un orso in bagno in un albergo nel Montana

Ospite a sorpresa per una famiglia in vacanza nello Yellowstone Park che al ritorno da una gita trova nel bagno della camera d'albergo un orso entrato dalla finestra lasciata aperta

Il “Buck's T-4 Lodge & Restaurant” è uno degli alberghi più famosi e rinomati nel Montana, grazie alla sua atmosfera un po' rustica data dal fatto di sorgere all'interno dello Yellowstone Park e di aver quindi voluto regalare progettualmente ai suoi clienti tutta la bellezza dell'esperienza di trovarsi immersi nella natura in in uno dei parchi più grandi e famosi del mondo.

Ma una famiglia ospite dell'albergo di tutto si sarebbe aspettata dal proprio soggiorno in questa elegante baita nel bosco tranne che trovarsi un orso nel proprio bagno. Accoccolato sul lavabo, come mostrano le immagini girate dalla famiglia protagonista di questa avventura, l'orso era in realtà un cucciolo e all'inizio si è cercato di farlo uscire da solo proprio da dove era entrato, ossia da una finestra lasciata inavvertitamente aperta e che dava proprio sul parco. Ma il cucciolo non ne ha proprio voluto saperne di muoversi da lì, così la famiglia ha dovuto chiedere aiuto alla guardia forestale del parco che con molta tranquillità, data anche l'estrema placidità del piccolo orso, l'ha afferrato per la collottola e trascinato fuori dall'albergo, senza ricorrere ad alcun anestetico.

Nessun danno alla struttura, quindi, nè tantomeno all'animale, solo molto spavento per la famiglia in vacanza che adesso avrà un aneddoto molto interessante da raccontare sul proprio viaggio allo Yellostowstone Park, mentre il video che hanno girato sulla loro inaspettata avventura sta già facendo il giro del web, intenerendo tutti per la docilità del piccolo orso.



Segui già la nuova pagina di gossip de ilGiornale.it?

Commenti

cgf

Dom, 08/09/2019 - 12:24

sebbene cucciolo, un morso potrebbe staccare una mano. Un conto è incontrarli a debita distanza, durante le escursioni e/o in auto, questo in diversi parchi, ma quando sono andato a Yellowstone si aveva il cottage ad una certa distanza dal parcheggio, il quale, come testimoniato da filmati YT, spesso frequentato da grizzly in cerca di cibo. Tale distanza era da percorrere a piedi, anche di sera, e mai di corsa per non istigare l'istinto predatore di un eventuale orso che ci stesse osservando. In quei momenti capivo perché tanti locali vanno in giro con coltello e pistola alla cintola.

lorenzovan

Dom, 08/09/2019 - 13:01

orsetto dai...dalle misure dei lavandini ..in proporzione ..una cinquantina di centimetri...lololol..che poi gia' abbiano unghioni e denti che possono ferire ..e' evidente..ma non penso siano cosi' feroci se non li spaventi...

Divoll

Dom, 08/09/2019 - 22:16

Sorpresa splendida!