Veronica Satti si scaglia contro Taylor Mega: "Penso che sia una baracconata"

Altermine del confronto tra Taylor Mega e Giorgia Caldarulo con Erica Piamonte, Veronica Satti è intervenuta su Instagram per dire la sua sul triangolo amoroso tra le ragazze, che secondo lei non sarebbe vero al 100%

A Live – Non è la d'Urso tra gli ospiti erano presenti anche Taylor Mega e la sua fidanzata Giorgia Caldarulo, che hanno avuto uno scontro piuttosto acceso con Erica Piamonte. Le tre sono state chiuse all'interno “dell'ascensore”, uno degli spazi del programma in cui i protagonisti hanno dei confronti o ricevono notizie particolari. È nell'ascensore, per esempio, che Paola Caruso ha incontrato la madre biologica e ha avuto gli esiti del DNA, per esempio. A scagliarsi contro il trio è stata, però, Veronica Satti, bisessuale dichiarata, che ha avuto da ridire sul loro comportamento.

Nel programma di Canale5, Erica Piamonte ha dapprima potuto parlare da sola con Taylor Mega. Le due non avevano un confronto da quando l'influencer friulana è uscita allo scoperto con la modella barese a causa delle foto pubblicate da Riccardo Signoretti. In un secondo momento, Barbara d'Urso ha dato modo anche a Giorgia Caldarulo di recarsi nell'ascensore per confrontarsi con la commessa toscana. Le tre hanno discusso a lungo ma pare non abbiano trovato un punto d'accordo e non siano arrivate a nessun chiarimento. Il confronto si è svolto sotto l'occhio attento delle telecamere ma evidentemente il risentimento da parte di Erica Piamonte nei confronti di Taylor Mega è ancora tanto.

A intervenire a gamba tesa contro le tre ragazze è stata, però, Veronica Satti. La figlia di Bobby Solo, bisessuale dichiarata, ha stigmatizzato il comportamento assunto da Taylor Mega e dalle altre due attraverso numerosi video su Instagram, nei quali esprime la sua opinione sulla vicenda. “Di questo triangolo penso che sia una baracconata. Le ho viste tutte e tre a Live. Quello non è un lesbo dramma ed io di lesbo drammi me ne intendo. […] Due donne che sono state a letto insieme io le riconosco. Detto questo mi auguro che sia vero, perché se fosse finto speculare sulla comunità LGBT è tremendo. Ma so anche che i finti gossip durano anni, quindi non mi meraviglio di nulla. Non voglio dare voce a queste cose. Mi auguro che sia tutto vero, altrimenti sarebbe schifoso per la comunità LGBT e per le persone che veramente hanno sofferto”, ha detto Veronica Satti, usando a tratti anche un linguaggio colorito. Ci sarà qualche replica?