"Vivo nel terrore di essere stuprata". La rivelazione della Rodriguez

La showgirl argentina Belen Rodriguez ha raccontato una delle sue paure a un evento organizzato mondiale da Fondazione Guess, il Denim Day

Belen Rodriguez veste i panni di testimonial mondiale del Denim Day, un evento creato dalla Fondazione Guess che combatte per i diritti delle donne. La showgirl e conduttrice argentina è stata intervistata da Marie Claire ha detto la sua sulla violenza sul sesso debole, sulla emencipazione e di come esista ancora tanto maschilimo nel mondo. "È un argomento che mi sta davvero a cuore e penso che subire violenza sia l'incubo peggiore di ogni donna".

"A chi non è capitato di andare in bagno in un ristorante, magari quando la sala si sta svuotando, senza la paura che qualcuno possa entrare all’improvviso? Persino vedere uno stupro recitato in un film, mi fa stare male. Non riesco a spiegarmi come nella mente di un uomo possano scatenarsi certi meccanismi", rivelazioni importanti che fanno capire come il problema della violenza sulla donne sia un tema sentito anche per i vip e per le persone che vivono sotto i riflettori.