La Spezia, ragazza muore investita da marocchino La stradale: era ubriaco

Sulla A15 tragedia nella notte. Ventenne morta dopo un incidente stradale. La sua Ford fiesta travolta dall'auto del marocchino ora accusato di omicidio colposo aggravato

La Spezia - Tragedia nella notte sulla A15 Parma-La Spezia, dove una ragazza è morta dopo un incidente stradale. La giovane viaggiava su un tratto dell'autostrada a doppio senso di marcia insieme ad un amico nei pressi di Albiano Magra. All'improvviso un'altra auto con alla guida un marocchino ha invaso la corsia ed ha investito frontalemnte la Ford fiesta su cui viaggiava la ragazza.

La giovane, di 20 anni, è morta, mentre per l'amico che era al suo fianco solo qualche graffio. Il marocchino, di 41 anni, risultato positivo all'alcol test, è stato arrestato con l'accusa di omicidio colposo aggravato.

"Abbiamo in mano elementi - ha dichiarato il comandante della polizia stradale di Massa, Marina Listante - per ritenere che vi sia la gravità del fatto necessaria per operare l’arresto facoltativo in flagranza, come disposto dall’articolo 381 del codice di procedura penale". Ora il magrebino è piantonato dagli agenti della stradale di Massa all’ospedale di La Spezia dove è ricoverato per ferite agli arti.