Alex Morgan contro Ronaldo: "Tante prove sullo stupro, i soldi aiutano..."

La giocatrice statunitense si scaglia contro il fuoriclasse della Juventus in un'intervista rilasciata a Sports Illustreted: "Ronaldo è uno dei migliori al mondo, ma come uomo resto fedele al mio pensiero"

“Credo che il denaro aiuti sempre in casi del genere”. Il denaro in questione è quello di Cristiano Ronaldo, il caso è l’accusa di stupro mossa da Kathryn Mayorga, la dichiarazione è di Alex Morgan. La giocatrice americana (la più pagata al mondo), che solo un paio di mesi fa ha vinto il Mondiale, non ha peli sulla lingua. Del resto, non è la prima volta che le neo campionesse si espongano così apertamente: prima, dopo e durante il Mondiale, la capitana degli Usa, Megan Rapinoe, ha fatto sentire la propria voce a più riprese, difendendo i diritti delle donne, degli emarginati e degli omosessuali. E anche per la Morgan non è la prima volta: a luglio, infatti, Alex ha pubblicato un post su Cristiano Ronaldo, allegando un articolo in cui il fuoriclasse della Juventus compariva come “l’icona della corruzione nello sport”.

Alex Morgan, questa volta, non passa dai social, ma parla di CR7 (con evidenti riferimenti al caso Mayorga) direttamente in un’intervista rilasciata a Sport Illustreted: “Le accuse sono state archiviate e lui è tornato a giocare. Con questo non voglio dire che non sia uno dei migliori al mondo. Ma quello che fa nel suo lavoro, far divertire la gente sul campo, non ha niente a che vedere con quello che può essere come uomo o cosa possa aver fatto. E io continuerò ad essere fedele a ciò che penso”. E continua duramente: “Ci sono troppe prove per poterla coprire, ma alla fine in questa situazione il denaro aiuta sempre”.

Se Cristiano Ronaldo fosse risentito dalle parole della Morgan, beh, non dovrebbe scomodarsi a scrivere un post o procedere per altre vie: il prossimo 23 settembre, infatti, saranno entrambi a Milano per il gala della Fifa. “Non credo che lo tratterò in maniera diversa rispetto agli altri che incontrerò", assicura la Morgan. E sposando la linea della sua capitana dai capelli viola conclude: "Nel mondo di oggi molte volte le donne prendono la parola ed è importante supportarle. Molta gente ora si comincia a chiedere chi ha ragione e chi no”.

Commenti

dagoleo

Mar, 10/09/2019 - 09:45

chissà quali segretissime prove schiaccianti conoscerà questa qui. dall'alto della sua competenza giuridica avrà avuto accesso ai documenti ufficiali ed ai verbali di polizia? anche se riesci a segnare qualche gol calcistico, resti comunque una contaballe.