André Silva saluta il Milan: lo aspetta il Monaco

L'attaccante portoghese ha già lasciato gli Stati Uniti: accordo trovato anche tra il club francese e la dirigenza rossonera

André Silva dice addio al Milan per sposare definitivamente la causa del Monaco. Il portoghese ha già lasciato gli Stati Uniti, dove da poco era atterrato con la squadra per disputare l'International Champions Cup: l'attaccante ha raggiunto un accordo con il club francese, che gli ha offerto un contratto quinquennale da 4 milioni di euro netti a stagione; alla società rossonera andranno invece 30 milioni, bonus inclusi.

E Angel Correa...

La cessione del classe '95 rappresenta un primo passo importante verso l'affare Angel Correa, per cui il Diavolo nella giornata di martedì incontrerà l’agente italiano Andrea Berta al fine di portare avanti la trattativa con l'Atletico Madrid. L'intesa con il giocatore è stata raggiunta; manca invece quella tra i due club: i Colchoneros richiedono almeno 50 milioni di euro, mentre il Milan non vuole andare oltre i 40. Si lavora comunque per cercare di diminuire la divergenza tra domanda e offerta.

L'altro tassello mancante per l'acquisto dell'attaccante argentino è legato inevitabilmente al futuro di Patrick Cutrone: il baby italiano vorrebbe continuare a vestire i colori rossoneri, ma dovrebbe fare i conti con la concorrenza agguerrita che per un'altra stagione potrebbe portarlo ad essere considerato come seconda scelta. Su di lui c'è forte il Wolverhampton, ma il ragazzo non pare particolarmente affascinato da tale opzione e perciò al momento resta in attesa di squadre di prima fascia.

Segui già la nuova pagina Sport de ilGiornale.it?