Il Bayern grida allo scandalo: non concessi tre calci di rigore ai bavaresi

Il Bayern Monaco si è lamentato per l'arbitraggio di Cakir che oltre a non aver visto il fallo di mano di Marcelo non ha ritenuto punibili i due interventi di Sergio Ramos su Lewandowski

Dopo la Juventus, anche il Bayern Monaco si è lamentato per l'arbitraggio ricevuto nel match di ritorno, in Champions League e al Santiago Bernabeu, contro il Real Madrid di Zidane. I bavaresi, però, rispetto ai bianconeri che si erano visti fischiare un calcio di rigore contro al minuto 93', si sono lamentati per la mancata concessione di tre calci di rigore di cui uno palese, ovvero il fallo di mano di Marcelo su cross di Kimmich.

In tanti si sono lamentati per la mancata concessione dei penalty con Vidal e Boateng furiosi sui social network. Più misurato, invece, il commento del tecnico Jupp Heynckes che ha preferito parlare degli errori dei suoi calciatori piuttosto che quelli dell'arbitro Cakir. Il fischietto turco, però, oltre a non aver visto il fallo di mano di Marcelo non ha visto nemmeno due interventi scomposti di Sergio Ramos nei confronti di Robert Lewandowski, uno nel primo e uno nel secondo tempo, come evidenziato dal seguente video. A onor di cronaca, però, c'è anche da registrare un contatto sospetto in area di rigore del Bayern tra Mats Hummels e Karim Benzema: anche in questo caso Cakir ha lasciato correre.

Commenti

ARGO92

Gio, 03/05/2018 - 11:03

se il BARCELLONA ha piu di 15 punti di vantaggio sul REAL MADRID vuol dire che qualcosa non funziona in casa REAL e alloa arrivano i nostri in champions league con i loro aiutini( JUVE E BAYERN affondati dalle terne arbitrali telecomandate)nonostante che alla ROMAsia stata trattata come JUVE E BAYERN alla finale vedremo cosa si inventeranno per far perdere il liverpool FORZA LIVERPOOL