Bebe Vio: “Fossi stata vaccinata, non avrei preso la meningite"

La campionessa paraolimpica: "L'anno precedente alla malattia i medici avevano consigliato ai genitori di aspettare. Dicevano che ero troppo piccola..."

“Fossi stata vaccinata, non avrei preso la meningite". Bebe Vio, la campionessa parolimpica oro ai mondiali di fioretto a Rio, si racconta al Tirreno a pochi giorni dalla cena di gala con Obama alla Casa Bianca.

"I medici l'anno precedente alla mia malattia avevano consigliato ai miei genitori di aspettare dicevano che ero troppo piccola. Penso che se fossi stata vaccinata non l'avrei contratta”, racconta la giovane schermitrice che nel 2008 è stata colpita da una meningite acuta ma si è salvata tirando di scherma seduta da una carrozzina. "Ho sempre avuto accanto la mia famiglia questa è stata la mia forza e senza di loro nulla sarebbe stato possibile”, dice Bebe Vio che, ora, fa da testimonial per le campagne di vaccinazione. Parlando dell’amputazione degli arti, dice: “Le ho accettate perché sapevo che mi avrebbero permesso di sopravvivere. Nessuno più di me può dire: ‘Finché c'è vita c'è speranza’”. “Il mio desiderio più grande – spiega - era quello di tornare a fare scherma e ci sono riuscita. C'è chi aveva detto che non avrei mai potuto farlo. Come vedete, si sbagliavano". E infine l'appello: "A chi ha avuto la meningite ed è sopravvissuto vorrei dire di raccontare la propria storia per sensibilizzare le persone alla vaccinazione: è una questione importantissima e più se ne parla meglio è".

Commenti

lorenzovan

Sab, 29/10/2016 - 14:22

sei una piccola grande donna..meglio cento volte te che le varie sguinzelle che popolano show e giornaletti per servette e frustrati sessuali

linoalo1

Sab, 29/10/2016 - 17:43

Poverina!!!Non prendertela con i Medici,ma con i Tuoi Genitori Ignorantoni!!!Io,che ho sempre usato il Cervello,avrei cambiato Medici o,forse,li avrei anche denunciati!!!Comunqur sia,mio figlio lo avrei comunque vaccinato!!!

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Dom, 30/10/2016 - 08:49

LINOALO1. Non tutti mangiano pane e volpe per colazione. Lei sì che se ne intende!!!