Benatia: "Mi sono trasferito in Qatar per far crescere i miei figli in un ambiente islamico"

L'ex difensore della Juventus spiega perché ha deciso di trasferirsi in Qatar: "Motivi familiari". Per lui 5 milioni netti a stagione per tre anni

Tutti lo fanno per soldi. Lui anche per un altro motivo, la religione. L'ex difensore della Juventus Medhi Benatia si è appena trasferito in Qatar, per vestire la maglia rossa dell'Al Duhail. Oggi tiene a far sapere cosa l'ha spinto ad accettare la proposta: "Voglio che i miei figli crescano in un ambiente islamico. Penso che tutti dovrebbero rispettare la mia scelta, perché è stata quella più giusta per me e per la mia famiglia". Ma al di là dei valori non se la passerà male Benatia: per lui un contratto da 5 milioni netti a stagione.

L'ex giocatore della Juve spiega che "le trattative sono state lunghe" prima di dire sì. E ricorda di aver giocato "con grandi club come Roma, Bayern e Juve. Ho vinto tanto, ora ho altri obiettivi, qui possiamo vincere la Champions asiatica".

Nato in Francia da padre marocchino e madre algerina, Benatia ha iniziato a giocare a calcio nelle giovanili dell'Olympique Marsiglia. Poi, dopo sei anni, l'approdo in Italia, all'Udinese (nel 2010). Ottanta presenze e sei gol, un bell'inizio che lo catapulta alla Roma. Coi giallorossi gioca una stagione (33 presenze e 5 gol). Poi va al Bayern Monaco e rientra in Italia, dopo due anni, alla Juve. Il rientro a Torino di Bonucci per lui è stato un duro colpo da accettare. Si è sentito retrocesso al terzo posto come difensore centrale. E così ha iniziato a guardarsi intorno.

Quando la Juve ha deciso di assecondare le richieste del giocatore franco marocchino nessuno poteva immaginare il doppio infortunio di Bonucci e Chiellini, nel giro di una settimana, ma sicuramente i malumori del difensore noti da tempo andavano gestiti diversamente. Ormai, però, questa è acqua passata.

Commenti
Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 06/02/2019 - 17:47

Ecco lì va a pennello. Però rimanici, non cambiare idea.

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 06/02/2019 - 18:02

hai fatto bene,ma non ritornare,tra due o tre anni tirerà una brutta aria!!

Treg

Mer, 06/02/2019 - 18:55

Uno in meno

Robdx

Mer, 06/02/2019 - 18:57

Rimanici e non tornare

steacanessa

Mer, 06/02/2019 - 19:12

Bene. Uno di meno.

brixia

Mer, 06/02/2019 - 19:58

rimani li per sempre islamico.

Ritratto di direttoreemilio

direttoreemilio

Mer, 06/02/2019 - 21:02

Ecco per chi non lo avesse ancora capito un musulmano resta un musulmano , non cambia casacca come uno di sinistra italiana, non come una boldrina per loro le donne cristiane sono solo "munnezza" e vedendo chi si mette con loro bisogna dargli ragione.

Yossi0

Mer, 06/02/2019 - 21:02

sarà pure islamico ma diciamo extra lusso forse è più consono

Ritratto di Evam

Evam

Mer, 06/02/2019 - 21:51

One less!

jenablindata

Mer, 06/02/2019 - 22:03

bah.... ennesima dimostrazione che è una idiozia bella e buona,cercare di integrare africani e medio-orientali immigrati,in occidente: dico...questo è nato in francia, cresciuto a marsiglia,poi ha vissuto in italia,poi è stato in germania ed è tornato in italia: ha avuto studi,libertà,umanismo e soldi... IL MEGLIO della cultura europea e occidentale: e quale è il suo apprezzamento? "me ne vado in Quatar perchè voglio che i miei figli prendano la cultura islamica" SEGUE--------------------------------------------------------------

jenablindata

Mer, 06/02/2019 - 22:04

PROSEGUE------------------------------------------------------------- ma vai in quel posto e restaci,neh? e insieme a te,tutti coloro che la pensano come te: non mi mancherete. da parte mia, ribadisco: è ora che noi occidentali... noi popoli con una cultura a base laica,umanistica,scientifica... impariamo una volta per tutte,che la convivenza con questa gente che ci disprezza NON è possibile: e che DOBBIAMO renderci completamente indipendenti dalla loro risorse energetiche, rimandarli tutti a casa loro e poi tirare un bel muro minato e presidiato,tra noi e loro: e lasciarli in pace,a pregare il loro hallah\jeovah\visnù e simili fino alla fine dei secoli... e noi proseguire il nostro cammino verso la scienza e le stelle da soli.

Ritratto di makko55

makko55

Mer, 06/02/2019 - 22:13

Chi è questo??

il nazionalista

Mer, 06/02/2019 - 22:26

Meno male!! Un islamico che, come tale, non vuole che la sua prole viva in un Paese di ‘ infedeli ‘, esposta al rischio di essere contaminatia dalle Idee ed Usanze occidentali, ostili al messaggio del ‘ profeta(?) ‘ !! E quindi va giocare in un paese maomettano!! Non come tanti suoi correligionari che vengono da Noi a pretendere di ricoprire la NOSTRA Terra di moschee e centri islamici e a imporci di rinunciare alle Nostre Tradizioni(comprese quelle alimentari!) per non URTARE la loro sensibilità!! In parole povere vorrebbero fare come se fossero a casa loro!! E ringraziamo Dio che qui non è successo quanto accaduto in vari Stati d’ Europa!!!

clickexange

Gio, 07/02/2019 - 04:55

se i 5 milioni netti glieli davano in Italia i figli potevano pure diventare induistiche a lui non gli fregava nulla, come ve le bevete e tranquilli che un musulmano ricco di casini non ne fa a meno che non sia Osama al servizio degli USA...