Bufera sull'interista Karamoh: su Instagram insulta "Juve m**da"

Il giovane campione nerazzurro pizzicato mentre si lascia sfuggire un insulto nei confronti della Juventus durante una diretta Instagram

L'attaccante dell'Inter Yann Karamoh è finito nei guai per un insulto nei confronti della Juventus pronunciato durante una diretta Instagram dal proprio profilo personale.

Il giovane bomber nerazzurro, ivoriano naturalizzato francese, è stato pizzicato mentre si lasciava sfuggire l'espressione "Juve m***da" nel corso di una trasmissione in diretta dal popolare social network di foto e video. La gaffe del 19enne calciatore non è sfuggita all'occhio vigile del web, che si è immediatamente divisa fra chi ha condannato il poco elegante scivolone e chi invece si è associato agli insulti.

A non prenderla troppo bene, però, potrebbe essere la società milanese, che sarebbe pronta a sanzionare il proprio tesserato con una multa salata.

L'episodio si registra ad appena pochi giorni dalla pubblicazione di un altro video dello scandalo, girato questa volta nello spogliatoio della Juve under 15. I baby giocatori bianconeri, al termine di un confronto con i coetanei del Napoli, si erano lasciati andare a cori razzisti nei confronti degli avversari. Un filmato che aveva immediatamente provocato la reazione della società bianconera, ferma nell'annunciare sanzioni nei confronti dei giovanissimi calciatori in maglia bianconera.

Commenti

mala tempora currunt

Gio, 14/06/2018 - 13:33

Torna nella giungla ANIMALE!!!

Ritratto di giovinap

giovinap

Gio, 14/06/2018 - 15:49

per che bufera? ha solo detto la verità!

Ritratto di Dux1962

Dux1962

Gio, 14/06/2018 - 16:04

Dopo di ciò, per me è diventato bianco :-))) BRAVO!!!

Ritratto di Dux1962

Dux1962

Gio, 14/06/2018 - 16:38

Promosso bianco :-) Cittadinanza italiana subito, non merita di essere francese ahahahah

Boxster65

Gio, 14/06/2018 - 17:42

Chiamalo scivolone. Ha espresso quello che pensa la maggior parte dei tifosi di quella squadra

sbrigati

Gio, 14/06/2018 - 19:08

Interista a vita.