Calcio femminile, diffidato il campo della Juventus per cori sessisti

Durante una partita di calcio femminile tra il San Zaccaria e la Juventus, dagli spalti sono volate parole grosse e insulti sessisti nei confronti di alcune giocatrici della squadra di casa

Lo scorso 16 dicembre, a San Zaccaria in provincia di Ravenna, è successo un fatto increscioso durante il campionato di calcio femminile. La JWomen (Juventus Woman), ha affrontato la squadra di casa e vinto sul campo con il rotondo punteggio di 5-0 e fino a qui niente da segnalare se non la superiorità delle ragazze bianconere. Ciò che ha portato questa partita agli onori della cronaca è stato l'atteggiamento del pubblico nei confronti di alcune calciatrici della squadra di casa.

Durante una semplice partita di calcio femminile, infatti, come spesso accade nel calcio degli uomini, dal pubblico, di sesso maschile, sono volate parole ingiuriose, pesanti e dal contenuto discriminatorio. La Lega nazionale dilettanti in un comunicato ha spiegato: "Frasi ingiuriose dal contenuto di grave discriminazione sessuale e religiosa delle calciatrici locali, in particolare del portiere Emma Guidi e del capitano Tucceri". La Juventus è stata punita con la diffida del campo di Vinovo e alla prossima situazione di intemperanza la squadra femminile giocherà a porte. I dirigenti del San Zaccaria hanno voluto minimizzare l'accaduto anche es resta sempre e comunque un episodio spiacevole e che non ha nulla a che vedere con il calcio.

Commenti

franfran

Sab, 30/12/2017 - 18:06

Che strano! Sempre e solo il campo della Juve sotto accusa. I tifosi delle altre squadre sono tutti degli angioletti.

Ritratto di Giano

Giano

Sab, 30/12/2017 - 22:20

Dopo i cori razzisti puniamo anche i cori sessisti. Poi puniremo i cori animalisti, quelli femministi, quelli ambientalisti, i cori degli alpini, i cori da caserma, i cori da gita aziendale alla Fantozzi, i cori di Natale (così non offendiamo gli islamici), i cori parrocchiali di voci bianche, il coro dello Zecchino d'oro e, per non provocare i palestinesi, pure il coro del Nabucco che canta "Va pensiero" (troppo schierato a favore di Israele).

pisopepe

Dom, 31/12/2017 - 07:23

LA SOLITA YUVE UNA SOCIETA DI BURINI IGNORANTI PROVINCIALOTTI!!!!