Dopo il Carpi, il Frosinone promosso in serie A

La squadra allenata da Roberto Stellone ha centrato il traguardo con una giornata di anticipo battendo 3-1 in casa il Crotone

Dopo il Carpi, anche il Frosinone ha conquistato per la prima volta la promozione in Serie A. La squadra allenata da Roberto Stellone ha centrato il traguardo con una giornata di anticipo battendo 3-1 in casa il Crotone e assicurandosi matematicamente il secondo posto della classifica di B che dà l’accesso diretto alla massima serie. È la terza squadra del Lazio ad approdare alla massima serie. In questo momento i tifosi, a centinaia, hanno invaso il campo e stannoo dando sfogo, in modo pacifico, alla gioia della promozione. Il campo si è trasformato in una distesa di maglie giallo blu e i giocatori sono stati "accerchiati" dalla foga dei supporter. Bandiere, fischietti e cellulari al vento per immortalare il momento.

"È un momento di grande gioia per tutta la provincia e per le migliaia di tifosi del Frosinone, compresi quelli che che vivono lontano dal nostro territorio e che in queste ore d’immensa felicità sentiamo quanto mai vicini", ha dichiarato il consigliere regionale Mauro Buschini (Pd) dopo la storica promozione del Frosinone in serie A.

Commenti

Gyro

Sab, 16/05/2015 - 21:47

Roma, Lazio e Frosinone tre squadre, otto derby per la gioia della DIGOS! Tutti a porte chiuse!

alfa553

Dom, 17/05/2015 - 09:21

Che campionato di qualità,manca il pollinatrocchio,famoso negli anno 60.....oppure il sancrispino,caro alle cooperative rosse.Ma andate a.......

beowulfagate

Dom, 17/05/2015 - 10:38

Lo sport è fatto di bilanci e di sogni.Quelli dei tifosi.E allora perché Carpi e Frosinone (come Empoli,Chievo,Sassuolo ecc.) non dovrebbero aver diritto alla serie A ? Anche nei tanto osannati tornei inglese,spagnolo e tedesco vi sono piccole realtà che giocano nella massima serie,giusto che da noi sia lo stesso.Pensino piuttosto le grandi o presunte tali a migliorarsi per esser più competitive.E non vincere soltanto a chiacchiere.