Cassano: "Il ritiro di Buffon? Se mi togliete anche Gigi mi do all'ippica"

Cassano ha elogiato Gianluigi Buffon, in procinto di dire addio al calcio a fine stagione, Totti e Federer: "Negli ultimi sei mesi ho pianto per Francesco e Roger. Buffon? Rapporto speciale con lui"

Antonio Cassano quando parla non è mai banale. FantAntonio è ancora svincolato e non sa se tornerà a giocare in questa stagione. Ospite a Tiki Taka, il 35 di Bari, ha parlato del suo futuro, del suo ex compagno di squadra Francesco Totti, e di un fuoriclasse del tennis come Roger Federer: “Ho pianto due volte negli ultimi sei mesi, per l’addio di Totti e per la vittoria di ieri di Federer. Ieri ho visto il match dello svizzero ed ho sudato come neanche quando giocavo, sono tifosissimo e mi sono emozionato tanto. Futuro? Aspetto una proposta seria da un allenatore che si fidi al 100% di me e che si prenda il rischio di vivere questa sfida insieme a me, non in Cina o in Brasile perché voglio rimanere vicino alla mia famiglia. Dove vorrei giocare? Nel cortile di casa".

Cassano ha poi dato la sua opinione sul Var, definendolo una pagliacciata: "Il Var? E’ una pagliacciata. Lo toglierei perché non c’è modo di esultare. Pazienza se sbagliano, l’importante è che sia in buona fede”. Infine, l'ex Inter, Milan e Real Madrid ha parlato di un altro grande fuoriclasse del pallone che a breve appenderà i guantoni al chiodo, Gianluigi Buffon: "C’è un rapporto speciale con Gigi. Secondo me prima era convinto di smettere, ora ha mille dubbi in testa. Non è ancora arrivato il suo momento, può ancora fare al differenza, ama il calcio ed è giusto che continui, come insegna Federer. Buffon è un fenomeno come portiere e come persona ed è un vero leader: se mi togliete anche lui mi do all'ippica. E’ una persona fantastica. Se avesse fatto il mondiale avrebbe smesso al 100% ma così penso che voglia continuare”.

Commenti

pupism

Mar, 30/01/2018 - 14:42

Questo trova ancora qualcuno che gli da retta.... dopo quello che fece al Milan che gli salvo la vita andando addiritura all'Inter potrebbe trovare posto in una categoria del libro di Scascia Il giorno della Civetta e non vi dico quale!!!

Vairone

Mar, 30/01/2018 - 14:58

chiudi proprio la bocca ma dove vuoi andare a giocare forse con scapoli e amnogliati

Ritratto di giangol

giangol

Mar, 30/01/2018 - 15:26

si ma apulire le stalle