Champions, a Sky diritti ​per il triennio 2018-21

La Champions League di calcio torna a Sky. L'Uefa avrebbe accettato l'offerta della tv di Murdoch

La Champions League di calcio torna a Sky. Secondo quanto risulta a Radiocor, l’Uefa e la tv di Murdoch starebbero lavorando alla definizione del contratto. Sky, che avrebbe messo sul piatto più di 200 milioni di euro a stagione, tornerà dunque a trasmettere sulla sua piattaforma le partite del principale torneo per club europeo a partire dalla stagione 2018 (con la nuova formula delle 4 squadre italiane partecipanti) e per il successivo triennio. La prossima edizione della Champions sarà ancora trasmessa da Mediaset Premium. Le proposte presentate lunedì da Sky e da Premium, secondo quanto emerso, sarebbero state vicine in termini economici e comunque le migliori tra quelle all’Uefa. Resta da capire se, come circolato anche in indiscrezioni delle scorse settimane, l’assegnazione a Sky delle licenze per i tre tornei di Champions League 2018-19, 2019-20 e 2020-21 - su cui manca l’ufficialità - porterà in un secondo momento a una sublicenza a Rai per la trasmissione delle partite in chiaro.

Commenti
Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mer, 14/06/2017 - 13:00

Avanti con gli abbonamenti, mi raccomando, richiedetene molti che devono guadagnare.

marygio

Mer, 14/06/2017 - 16:00

col senno di poi possiamo dirlo che i francesi fessi fessi non sono?

Ritratto di wilegio

wilegio

Gio, 15/06/2017 - 00:30

Me ne fregasse qualcosa del caicio sarei contento. Sono abbonato a Sky da 12 anni, ma non ho mai voluto il pacchetto calcio... e non lo prenderò certamente adesso! Mi hanno offerto, come abbonato "senior" un periodo di 18 mesi di calcio gratis: ho risposto che preferisco il canale Caccia e Pesca.

Ritratto di ettore muti

ettore muti

Gio, 15/06/2017 - 08:26

marygio.... invece possiamo dire che il fesso e' piev-silvio?