Ciclismo, muore il ciclista belga Jimmy Duquennoy

E' morto il ciclista Jimmy Duquennoy, corridore professionista della Wb Aqua Protect Veranclassic, colpito da infarto a 23 anni nella sua casa in Belgio

Lutto nel mondo del ciclismo, è morto il ciclista belga Jimmy Duquennoy, colpito da infarto a 23 anni mentre si trovava nella sua casa a Tournai, in Belgio.

A darne la notizia è stato il team in cui militava il corridore, la Wb Aqua Protect Veranclassic che ha rilasciato il seguente comunicato: ''Sabato mattina abbiamo ricevuto la terribile notizia della morte di Jimmy Duquennoy. Jimmy è morto improvvisamente venerdì sera, a casa sua. Era il ragazzo più gioviale, più gentile, più aperto. Aveva iniziato la sua carriera nella nostra formazione giovanile Color-Code-Aquality Protect prima di realizzare il suo sogno di diventare professionista con la Wallonie Bruxelles nel 2016. Siamo vicini alla famiglia e ai parenti di Jimmy''.

Duquennoy aveva corso l'ultima volta tre giorni fa lo Sparkassen Münsterland Giro, classica tedesca di fine stagione nella quale si era ritirato, vantava un decimo posto nella Dwars door West-Vlaanderen di quest'anno mentre era stato protagonista di una rovinosa caduta nella sua prima Parigi-Roubaix.

Nessuna anomalia era stata riscontrata nei test pre stagionali e nei controlli più recenti, secondo quanto emerge dal suo team: ''Eravamo insieme, stava bene.E’ terribile'' fa sapere Frederic Amorison, direttore sportivo della Wb, sconvolto da quest'altra tragica morte che ha colpito il mondo del ciclismo.

Commenti
Ritratto di RedNet

RedNet

Sab, 06/10/2018 - 17:47

R.I.P. Jimmy Duquennoy

cir

Sab, 06/10/2018 - 17:54

forse si pretende troppo sotto il profilo sportivo per realizzare le aspettative degli sponsor ??