Claudio Ranieri esonerato dal Fulham

Claudio Ranieri non è più l'allenatore del Fulham. A condannarlo gli scarsi risultati della squadra londinese. Lui: "Sono ovviamente deluso dai recenti risultati"

E' durato 106 giorni il regno di Claudio Ranieri alla guida del Fulham.

Chiamato a sostituire Slavisa Jokanovic il 14 novembre 2018, il tecnico romano non è riuscito a risollevare le sorti della squadra londinese, che adesso si trova a ben 10 punti dalla zona salvezza. A condannare l'allenatore sono state le numerose e ripetute sconfitte che si sono succedute nel corso degli ultimi tre mesi. Infatti, nelle ultime otto gare, la squadra di Craven Cottage ha portato a casa sette sconfitte, che se non rappresentano una sentenza, poco ci manca.

Già dopo l'ultima gara, giocata contro il Southampton, Claudio Ranieri era stato duramente contestato da parte dei suoi tifosi, reo di aver sbagliato i cambi e di una gestione non ottimale del gruppo. E a chi gli aveva chiesto se si sentisse saldo sulla panchina, aveva risposto "chiedete al presidente". E il presidente non ha potuto far altro che procedere al cambio in corso, il secondo della travagliata stagione del Fulham, chiamando Scott Parker, tecnico delle giovanili ed ex centrocampista, a dirigere la prima squadra.

Non è, dunque, riuscito un nuovo miracolo britannico a Claudio Ranieri, nonostante il Fulham già a inizio stagione fosse partito con ben altre idee. Il mercato era stato ricco, con circa 100 milioni spesi per calciatori che poi non hanno reso secondo le aspettative.

Claudio si è congedato dai suoi ormai ex tifosi con una nota nella quale ha affermato: "Sono ovviamente deluso dai recenti risultati e non siamo riusciti a sfruttare il buon inizio registrato dopo la mia nomina. Infine, vorrei ringraziare il club, i giocatori e i fan per il supporto che mi hanno dato durante il mio periodo al club".

Commenti
Ritratto di alfredido2

alfredido2

Ven, 01/03/2019 - 00:05

Il Fulham è una squadraccia e retrocede con ogni possibile allenatore Ranieri,Mourino,Allegri etc. Gli allenatori ,in genere sono il 10 % del problema risultato . L'idiozia è strapagare gli allenatori come ,spero no, farà l'Inter con Mourino,