Closing più vicino "I soldi ci sono E voglio vincere la supercoppa"

L'attesa in casa Milan è forte. Si avvicina la data clou, quel 13 dicembre che potrebbe sancire la fine di un'epoca e l'inizio del nuovo corso. Il presidente Silvio Berlusconi, a Premium Sport, ha confermato la sua fiducia nella chiusura positiva della trattativa. «Il closing ci sarà, i soldi ci sono, dobbiamo aspettare che si completino le procedure burocratiche in Cina che sono anche più lente che negli altri Paesi del mondo. Aspettiamo i visti del governo cinese ma siamo sicuri che la cosa andrà avanti». Berlusconi è ottimista per il futuro del club: «Il Milan tornerà quello che fu, quello dei 28 trofei, ancora nell'Olimpo del calcio. C'è la Supercoppa a Doha, mi piacerebbe andarci, una coppa in più in bacheca non ci starebbe male, il posto c'è sempre». Sul suo futuro: «Se resterò presidente? Ci sto riflettendo dovrei poter avere controllo su mercato e colloqui tattici con gli allenatori». Convinto della felice conclusione della trattativa anche Pier Silvio Berlusconi, ad di Mediaset che sul futuro del padre non si sbilancia: «Mio padre ha giustamente deciso che il suo legame con il Milan rimarrà sempre di cuore, ma sarà diverso. Dopo così tanti anni è giusto, anzi lo vivo come un atto di coraggio e di amore nei confronti del Milan. Non so se farà il presidente onorario, io non lo farei».

Video che ti potrebbero interessare di Sport