Combinata Nordica, sfida di Coppa del Mondo in Val di Fiemme

Salto da trampolino e sci di fondo a Predazzo e Tesero dal 12 al 14 gennaio

Fine settimana di sport agonistico in Val di Fiemme con le gare della Coppa del Mondo di Combinata Nordica Fis in scena allo Stadio del Salto di Predazzo e al Centro del Fondo di Lago di Tesero. Competizione avvincente - con la regia del comitato Nordic Ski Fiemme - che unisce l'abilità di saltare su lunghe distanze dal trampolino con voli vertiginosi alla resistenza dello sci nordico. Doppio spettacolo degli atleti italiani e stranieri tutto da seguire da venerdì 12 a domenica 14 gennaio.

Nel "provisional round" di giovedì 11 che ha stabilito i migliori 50 in gara, il migliore di giornata è stato il norvegese Espen Andersen (139.1) seguito dal giapponese Akito Watabe (137) e l’austriaco Mario Seidl (134.7), quarto il tedesco Johannes Rydzek (134.5) mentre il cinque volte campione Eric Frenzel si è piazzato venticinquesimo. Delusione per gli italiani: solo Raffaele Buzzi è entrato in gara (46°) con 98.4.

Venerdì 12 si inizia a fare sul serio con l' Individual Gundersen alle 9.30 dal trampolino e la 10 km di fondo (4 x 2.5 km) alle13.30. Sabato 13 toccherà alle squadre sfidarsi con la Team Sprint HS 135 alle 10 e 2 x 7.5 km alle 15.45, a seguire le premiazioni e la tradizionale Winterfest allo Sporting Center di Predazzo a partire dalle 19.30, una piccola Oktoberfest in versione bianca con musica, degustazioni di piatti tipici e balli.

Domenica 14 seconda Individual Gundersen alle 10 - anticipata da croissant e cappuccini gratis per il pubblico con il Jump in the Breakfast, e prova finale allo Stadio del fondo che scatterà alle 13.45 (4 x 2.5 km).