Coni, Lupo e Pellegrini dalla parte di Malagò. Salvini: "Lo vedo nervoso..."

Giovanni Malagò si era espresso duramente nei confronti del Governo con Lupo e la Pellegrini che hanno preso le sue parti. Duro nei confronti del numero uno del Coni Matteo Salvini: "Lo vedo nervoso. Lì girano tanti soldi Ci sono presidentissimi con segretarie, megauffici, autisti"

Giovanni Malagò, nella giornata di ieri, era stato molto duro nei confronti del Governo: "Dalla mattina alla sera, con quattro righe nella Finanziaria, è stato ucciso il Comitato olimpico italiana. Siccome la riforma entra in vigore nel 2020, dopo le Olimpiadi mi farò da parte. Anche se è chiaro che finchè c'è vita c'è speranza...". Al fianco del numero uno del Coni si sono schierati anche i portabandiera azzurri di apertura e chiusura dei giochi olimpici di Rio 2016, Daniele Lupo e Federica Pellegrini. Il campione di beach volley, con un post su Instagram, ha sentenziato: "Le Olimpiadi 2020 si avvicinano, le qualifiche per strappare un pass a Tokyo sono ad un passo e anziché avere il supporto ed essere tutti uniti come in una battaglia l'unica notizia che si legge è della politica italiana che vorrebbe iniziare a gestire il nostro mondo...Assurdo!! No grazie W l'Italia, W lo sport, siamo con il Coni"

Anche Federica Pellegrini ha deciso di dire la sua in merito: "Sono assolutamente d'accordo con Daniele Lupo, lasciamo lo sport allo sport". A rispondere per le rime a Malagò, però, ci ha pensato il vice Presidente del Consiglio e Ministro degli Interni Matteo Salvini che ha tirato una stoccata al Presidente del Coni affidando le sue parole ai microfoni di Rai Sport: "Malagò è molto nervoso. Lì girano tanti soldi Ci sono presidentissimi con segretarie, megauffici, autisti. Se qualcuno pensava di essere presidente a vita sbagliava. Servono non uno, ma tre passi indietro. Lo sport è fatto anche di milioni di atleti, arbitri e dirigenti che non guadagnano cinque milioni". Infine, il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, con delega allo Sport, Giancarlo Giorgetti ha chiuso tendendo una mano: "Ho fatto il tifo e ho applaudito Daniele Lupo a Rio sotto l'acqua e pagando il biglietto. Continuerò a farlo!".

Commenti
Ritratto di Beppe58

Beppe58

Dom, 18/11/2018 - 00:07

Seguo lo sport, mi appassiono e amo il fair play. Questa storia mi sconcerta. Si grida allo scandalo. Per quale motivo? Sempre lo stesso. Il Coni riceveva tutto e gestiva a propria discrezione. In una parola, all'italiana. E ora che il gioco si allarga ad altri giocatori, il presidente dice che il tavolo è truccato. Non sempre si può vincere.

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Dom, 18/11/2018 - 01:17

Con tutto quello che bolle in pentola, non ci vuole molto a capire che, per importante che possa essere, al presente ci sono argomenti BEN PIU` SCOTTANTI.

Dordolio

Dom, 18/11/2018 - 01:59

Che ti piaccia Salvini o meno, come fai a dargli torto.... "Presidentissimi con segretarie, megauffici, autisti".....

Ritratto di depil

depil

Dom, 18/11/2018 - 05:45

tranquillo signor Malagò, visti i grandi meriti acquisiti sul campo e soltanto per miseri 5 milioni di euro l'anno (1O MILIARDI DI VECCHIE LIRE) più mega uffici, segretarie scorte autisti ecc,,, chiederemo al governo di regalarle un chioschetto che potrà piazzare dove vuole e continuerà la sua faticosa attività vendendo CONI gelato.

Mannik

Dom, 18/11/2018 - 07:49

Oltre a fare lo sbruffone il padano non sa fare nulla.

CALISESI MAURO

Dom, 18/11/2018 - 08:07

Salvini e la Lega hanno fatto bene a togliere il portafoglio a tale organizzazione. Tuttavia per cambiare la Nazione , vanno spostate queste organizzazioni da Roma ad altre citta' del centro nord dell'Italia, tutto quello che viene gestito a Roma si corrompe ( vedi alitalia ). La citta' va regalata al vaticano. Lo STATO deve snellirsi del 50% del personale.

giovanni951

Dom, 18/11/2018 - 09:26

malagó....sai bene che Salvini ha ragione. Nello sport girano troppi, troppi miliardi.....

cir

Dom, 18/11/2018 - 11:25

giovanni951 : nello sport si sottraggono enormi capitali al fisco...

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Dom, 18/11/2018 - 11:35

^°©°^ Caro Salvini ci vuole un bel coraggio a mettere in discussione il coni, questo magnifico granducato di magna magna, contrariamente a certi magna magna squallidi di bassa categoria Questo è un magna magna che in caso di qualche vittoria è perfino glorioso.

Ritratto di lurabo

lurabo

Dom, 18/11/2018 - 12:10

soggetto che avrebbe dovuto essere insieme aVentura e Tavecchio