Donnarumma da ovazione, Balo non incide

8 DONNARUMMA Tutti in piedi per applaudire questo fenomeno di bambino-portiere: tre parate, una più strepitosa dell'altra, valgono più di un gol e i complimenti della critica. 6 ABATE Si addormenta sul gol, si sveglia e sprinta soltanto dopo spendendo energie fisiche e nervose.6 ALEX Non perde un solo duello in quota dopo aver patito la velocità di Matos.6 ROMAGNOLI Anche lui non lascia un duello al rivale di turno.6.5 ANTONELLI È il più brillante a sinistra ma lo servono poco, specie nella prima frazione.5.5 HONDA Gli manca lo spadone del samurai sguainato a Palermo.7 MONTOLIVO Una prova da incorniciare per corsa e geometrie.6 BERTOLACCI Bocciato dopo il primo tempo, promosso dopo il secondo: la traversa gli nega la prima gioia (meritata) della stagione.5 KUCKA Il ruolo di Bonaventura non è il suo, fermato all'intervallo da un acciacco. (Dal 1' st BALOTELLI 5 Troppi palloni persi e su punizione non trova mai la porta).6.5 NIANG Meglio da ala che da secondo attaccante: gol e tanti strappi al motore che gli procurano noie muscolari. (Dal 17' st BOATENG 5.5 Contributo intelligente alla causa).6 BACCA Manca il sesto sigillo di fila, ispira quello di Niang, lo sfiora sbavando una volta davanti alla porta. All. MIHAJLOVIC 6 Se non ha un vice Bonaventura, non ha colpe.