Europa League, la Lazio cade in casa contro il Siviglia. Gli spagnoli vincono 1-0

Una rete di Ben Yedder ha permesso al Siviglia di Machin di uscire con un successo prezioso dall'Olimpico contro la Lazio. Giovedì prossimo servirà l'impresa in casa degli andalusi

La Lazio di Simone Inzaghi, senza Ciro Immobile infortunato, cade in casa per 1-0 contro il Siviglia nell'andata dei sedicesimi di finale di Europa League. A decidere la sfida in favore degli spagnoli ci ha pensato il solito Ben Yedder che ha permesso così ai ragazzi di Machin di ottenere un risultato importante contro una squadra molto in forma come quella di Inzaghi. Gli infortuni di Parolo e Luis Alberto, sostituiti a fine primo tempo, hanno pesato poi sulla ripresa con la Lazio che ha provato in tutti i modi a segnare il pareggio ma senza fortuna. Giovedì prossimo servirà una vera e propria impresa al Sanchez Pizjuan.

Siviglia subito aggressiva con la penetezione di Escudero che trova però la parata bassa di Strakosha. Ben Yedder impegna ancora il numero uno della Lazio e al 22' gli andalusi passano in vantaggio con Ben Yedder che riceve palla da Sarabia, precedentemente servito da Escudero, e batte Strakosha per lo 0-1. Vaclik per poco non fa una papera sul tiro di Marusic con Kjaer che salva sulla linea. Al 34' è ancora Ben Yedder a mettere paura alla Lazio che però si salva. Il Siviglia si rende ancora pericoloso al 39 ma la difesa della Lazio si chiude bene.

Nella ripresa la Lazio riparte più intraprendente con Caicedo che al 54' riceve palla da Correa ma il suo tiro termina sull'esterno delle rete, mentre al 58' il neo entrato Luiz Felipe per poco non segna il pareggio. Luiz Felipe chiude bene sul mancino di Escudero mentre André Silva decolla di testa al 67' ma la palla termina fuori. Acerbi fa da scudo al 74' sul tiro di André Silva e all'85' Radu prima e Lucas Leiva poi sfiorano il pareggio. Nel finale Lulic e Vazquez si rendono pericolosi pur senza pungere.

Il tabellino

Lazio: Strakosha; Bastos (56' Luiz Felipe), Acerbi, Radu; Marusic, Parolo (46' Cataldi), Lucas Leiva, Luis Alberto (44' Durmisi), Lulic; Caicedo, Correa.

Siviglia: Vaclik; Mercado, Kjaer, Sergi Gomez; Jesus Navas, Sarabia (83' Amadou), Banega, Vazquez, Escudero (75' Promes); Andre Silva, Ben Yedder (71' El Haddadi)

Reti: 22' Ben Yedder (S)